BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aperte le iscrizioni dei World Cheese Awards a Bergamo, i campionati mondiali del formaggio

Ci si può iscrivere fino al 9 settembre

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni ai prossimi World Cheese Awards, che i prossimi 17 e 18 ottobre si terranno per la prima volta in Italia. A Bergamo.

Proprio così: i campionati mondiali del formaggio per sbarcare nel Belpaese hanno scelto proprio l’evento di Forme, che animerà Bergamo (Città Alta e fiera) dal 17 al 20 di ottobre.

A Bergen, in Norvegia, nel novembre 2018 si è svolta l’ultima epica edizione dei WCA in cui i record sono stati superati su tutti i fronti con 3.472 formaggi di 41 paesi diversi che sono stati giudicati in un solo giorno. Ora, la 32^ edizione verrà ora messa in scena in quella che è stata riconosciuta come la capitale europea dei formaggi.

Rivolgendosi a casari ed esperti di formaggi in ogni angolo del globo, la line-up di quest’anno è destinata a essere più ampia e diversificata che mai.

L’obiettivo – manco a dirlo – è quello di superare i numeri norvegesi dello scorso anno. Magari attirando qualche altro produttore da un nuovo angolo nascosto del mondo.

Ci si può iscrivere fino al 9 settembre.

Il festival Forme, giunto alla sua 4^ edizione, condurrà i consumatori e gli operatori del settore in un viaggio a 360° nel settore lattiero-caseario con degustazioni, tavole rotonde, sessioni di formazione, mercati e un’esposizione di tutti i 50 formaggi DOP italiani.

Novità di Forme quest’anno è la fiera B2Cheese, una fiera internazionale del formaggio per professionisti del settore, tra cui produttori, acquirenti, importatori, distributori, giornalisti e opinion leader nel settore del formaggio.

PER ISCRIVERTI AI WCA CLICCA QUA

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.