Quantcast
Tenaris dice addio alla Borsa di Buenos Aires - BergamoNews
In argentina

Tenaris dice addio alla Borsa di Buenos Aires

Il 24 gennaio 2020 è la data fissata per il riacquisto da parte di Tenaris della proprie azioni.

Tenaris ha annunciato il delisting dalla borsa di Buenos Aires (Bolsas y Mercados Argentinos) con una procedura di ritiro volontario delle azioni prevista dalla Comisión Nacional de Valores, ovvero la Consob argentina, che permette di rinunciare alla quotazione senza fare un’offerta pubblica.

Terminata questa operazione, gli azionisti che alla data del Consiglio di amministrazione dell’11 giugno scorso hanno espresso voto contrario, oppure erano assenti, possono esercitare il diritto di riacquisto da parte di Tenaris nei termini previsti. Ossia nel periodo che va da oggi, martedì 30 luglio, a giovedì 29 agosto 2019 possono riacquistare le azioni al prezzo unitario di 565,5 pesos argentini.

Tenaris stima che il numero massimo di azioni che possano essere riacquistate non dovrebbe essere superiore a 16,73 milioni di azioni, pari a circa l’1,4% del capitale. Se poi tutti i detentori di queste azioni esercitassero il diritto di riacquisto, Tenaris dovrebbe pagare un importo massimo di 9,5 miliardi di pesos che al tasso di cambio del 29 luglio 2019, equivalgono a 281,7 milioni di dollari.

Il 24 gennaio 2020 è la data fissata per il riacquisto da parte di Tenaris della proprie azioni. Gli azionisti saranno liquidati in pesos argentini e non saranno versati interessi o altri importi aggiuntivi. Gli altri azionisti che invece hanno approvato il delisting potranno vendere le azioni su altri listini in cui queste (o gli Ads) resteranno quotate, spostarle in tali mercati o mantenerle delistate alla Caja de Valores, ovvero il soggetto depositario per il mercato azionario argentino.

Tenaris resta quotata a Città del Messico, a New York e a Milano.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI