BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Edoardo Badolato, il gamer bergamasco che a New York ha vinto 67mila euro

Il 24enne di Martinengo si è classificato sesto al campionato mondiale di Fortnite disputato sabato 27 luglio all'Arthur Ashe Stadium

Quando ha lasciato il lavoro da grafico che gli dava uno stipendio fisso in pochi hanno pensato che non fosse una scelta folle. Edoardo Badolato, invece, ha avuto ragione ed è diventato un gamer professionista. E quando sabato ha strappato un assegno da 67mila dollari alle finali dei primi campionati mondiali di Fortnite probabilmente anche i più scettici si sono dovuti ricredere.

Edoardo Badolato (nome di battaglia: “Carnifex”), 24 anni da Martinengo, è arrivato a New York, all’Arthur Ashe Stadium, ai campionati mondiali di Fortnite (videogioco sparatutto di sopravvivenza che dall’uscita nel 2017 ha stracciato ogni record, catalizzato l’attenzione di 250 milioni di gamers) dopo aver superato migliaia di avversari in dieci settimane di qualificazione.

Con i tre compagni di squadra (nella categoria “creative”) il giovane bergamasco è entrato sabato 27 luglio nell’arena di Flushing Meadows con l’obiettivo di restare vivo il più possibile: alla fine ha chiuso al sesto posto. “Potevamo fare meglio ma sono contento lo stesso – ha dichiarato al Corriere della Sera -. Non avevo mai vinto una cifra simile”. Che non saranno i 3 milioni che si sono divisi il 16enne norvegese “Nyhrox” e il 17enne austriaco “Aqua”, primi in coppia, ma non è affatto male: Badolato si è infatti assicurato 67.500 dollari.

Edoardo Badolato, 24 anni, di Martinengo
Edoardo Badolato

Il gamer di Martinengo fino a un anno fa è stato nella nazionale italiana di Overwatch, altro sparatutto col quale è diventato professionista dopo la maturità al liceo Paolo Sarpi di Bergamo.

Si allena davanti a uno schermo anche 8 ore al giorno e dopo la grande soddisfazione del sesto posto al mondiale di Fortnite non ha nessuna voglia di fermarsi.

Prima, però, si godrà i 67mila euro vinti a New York, “in vacanza con la mia fidanzata Sara”. Poi ci sarà tempo per tentare un’altra gloriosa scalata.

Il nome di battaglia di Edoardo è Carnifex
Edoardo Badolato

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.