BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il novello sposo cade e si ferisce, la sposa sviene: insieme sull’altare e al pronto soccorso

Durante il banchetto nuziale il novello sposo, sulle ali dell'entusiasmo per aver coronato il suo sogno d'amore, è volato in aria - non in senso eufemistico - cadendo rovinosamente a terra.

Prima davanti al Signore a promettersi eterna fedeltà e poi (fedeli alla promessa appena fatta) insieme al Pronto soccorso di Ponte San Pietro. Si è concluso così, per due giovani sposini, quello che doveva essere il giorno più bello della loro vita, tanto atteso e desiderato.

Due giovani, qualche giorno fa, dopo essere convolati a nozze hanno scelto una location, a Palazzago, per festeggiare con amici e parenti la loro unione. E fino qui nulla di strano.

Durante il banchetto nuziale il novello sposo, sulle ali dell’entusiasmo per aver coronato il suo sogno d’amore, è volato in aria – non in senso eufemistico – cadendo rovinosamente a terra. Oltre ad un bel bernoccolo, ha rimediato anche un trauma cranico che ha richiesto l’intervento dell’ambulanza, della guardia medica e di una pattuglia dei carabinieri.

Il novello sposo, nello sgomento generale dei presenti, è stato portato (con tanto di vestito nuziale) al Pronto soccorso di Ponte San Pietro. Svenuta la giovane sposa che, colta da malore per quanto è accaduto, è stata accompagnata (anche lei in abito nuziale) da un’ambulanza, sempre al pronto soccorso di Ponte San Pietro per accertamenti e per sincerarsi sul suo stato di salute. Niente di grave per il novello sposo che, oltre a rimediare un leggero trauma cranico e una vistosa fasciatura, si è dovuto sorbire anche una bella ramanzina dalla moglie.

Del resto, poche ore prima si sono promessi fedeltà “sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, etc.”. Insieme per il reciproco sì (nella gioia) e al pronto soccorso (nel dolore).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.