Quantcast
Pellegrini e Paltrinieri: trionfo azzurro ai Mondiali in Corea del Sud - BergamoNews
Nuoto

Pellegrini e Paltrinieri: trionfo azzurro ai Mondiali in Corea del Sud

Un mercoledì indimenticabile a Gwangju.

Doppietta d’oro ai Mondiali della Corea del Sud. Doppietta e trionfo azzurro con la splendida Federica Pellegrini e il superbo Gregorio Paltrinieri.

Un mercoledì indimenticabile a Gwangju. Ha iniziato Paltrinieri, che ha vinto gli 800 stile libero e lo fa in maniera trionfale: 7’39”27, nuovo record europeo è il tempo che gli vale la medaglia d’oro. Un successo conquistato davanti al danese Henrik Christiansen (argento in 7’41″28) ed al francese David Aubry (bronzo in 7’42″08). Solo un quinto posto per Gabriele Detti (7’43″89). “E pensare che dopo il Sette Collli non ci credevo neanche io” ha detto Gregorio Paltrinieri. Invece è arrivata una gioia enorme.

Poi è toccato alla Federica nazionale che si è vestita d’oro nei 200 stile libero. Per l’azzurra il tempo di 1.54.22. Argento per l’australiana Ariarne Titmus in 1.54.66, bronzo per la svedese Sarah Sjoestroem in 1.54.78, che poi ha accusato un leggero malore al termine della gara. Per la straordinaria Pellegrini sono otto i podi mondiali in carriera nei 200 stile libero, con 4 titoli, il secondo consecutivo, 3 argenti e un bronzo.

“Non ci credo ancora, ho fatto quello che ho voluto sentendomi come volevo. È stato incredibile anche il tempo, vuol dire che tutto il lavoro che stiamo facendo paga tanto e forse come non mai. Sono tanto contenta perché è il mio ultimo mondiale”, ha commentato a caldo Federica Pellegrini, in lacrime per la gioia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI