BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parco Malpensata, blitz delle forze dell’ordine: “Lavoriamo per risolvere i problemi del quartiere” fotogallery

Controllate oltre 70 persone. Il vicesindaco Gandi: "Zona problematica, l'intervento rientra nella gamma di azioni che vogliamo mettere in campo"

Più informazioni su

“Stiamo cercando di risolvere i problemi del quartiere della Malpensata su molti fronti e l’intervento di stasera rientra nella gamma di azioni che vogliamo mettere in campo”. Il vicesindaco di Bergamo Sergio Gandi commenta così i controlli effettuati da Polizia Locale, Questura e Forze dell’Ordine al parco Ermanno Olmi, nel quartiere della Malpensata, nella tarda serata di mercoledì 24 luglio.

In tutto hanno proceduto al controllo di 70 persone, cinque di loro sono state accompagnate in Questura per accertamenti riguardo loro posizione sul territorio nazionale al fine di verificare eventuale attivazione procedure di espulsione. Due di loro sono state trovate in possesso di sostanza stupefacente, rispettivamente marijuana e cocaina.

“Non scopriamo oggi i problemi della zona – prosegue Gandi – e oltre all’ampio lavoro di riqualificazione urbana, abbiamo notevolmente intensificato la presenza degli agenti e delle guardie giurate del Comune di Bergamo nell’area. Ringrazio il Questore per essersi fatto carico immediatamente dell’idea di un intervento massiccio, che potesse essere anche dimostrativo nei confronti del quartiere”.

Il Comune di Bergamo ha avviato da tempo un profondo lavoro di riqualificazione del quartiere, prima con la creazione del nuovo parco, poi con la demolizione dell’ex palaghiaccio e con la sistemazione dell’ex gasometro, area dismessa da decenni e ora parcheggio per pendolari. Nei prossimi mesi sarà completato il cantiere per la realizzazione del parco nel “bosco” di via Mozart, sarà trasferito il mercato del lunedì, saranno realizzati il nuovo impianto sportivo polifunzionale e l’ampliamento (di circa 5000 mq) del parco Olmi.

Infine, molto del futuro della Malpensata passerà dalla realizzazione del piano per l’area dismessa a sud dello scalo ferroviario, di cui è stato depositato il masterplan in queste settimane.
“Siamo molto impegnati nel lavoro di ricucitura di questo quartiere al centro di Bergamo – conclude Gandi -. Gli sforzi che stiamo facendo servono tutti per migliorare la qualità della vita di un’area della città che è stata per molti anni zona periferica”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.