Paola Brambilla nella Commissione di beneficenza della Fondazione Cariplo - BergamoNews
La nomina

Paola Brambilla nella Commissione di beneficenza della Fondazione Cariplo

Cinquantadue anni, docente all'Università di Bergamo, avvocato dal 1996 con studio in Bergamo e in Milano, è specializzata in diritto amministrativo, con particolare riferimento al diritto dell'ambiente

Paola Brambilla Pievani è stata nominata nella commissione centrale di beneficenza della Fondazione Cariplo. Cinquantadue anni, docente all’Università di Bergamo, avvocato dal 1996 con studio in Bergamo e in Milano, è specializzata in diritto amministrativo, con particolare riferimento al diritto dell’ambiente.

Nell’ambito delle materie di specializzazione, Paola Brambilla Pievani è consulente di enti pubblici e amministrazioni territoriali, tra questi i parchi regionali, le Province, i Comuni, le Unioni di Comuni e le Comunità Montane in tutta la Lombardia.

“Sono grata ed onorata per la nomina in Commissione di Beneficenza della Fondazione Cariplo – afferma Brambilla -. L’attenzione per la tutela del nostro ambiente e l’aiuto a chi si occupa in prima persona della nostra meravigliosa biodiversità saranno una costante nel mio impegno, per lavorare ad uno scenario di sostenibilità che vede lo sviluppo umano procedere di pari passo con la salvaguardia dei nostri ecosistemi: una naturale priorità nel mio lavoro quotidiano. Grazie davvero alle associazioni che hanno condiviso la candidatura e ai commissari che l’hanno fatta propria”.

“Mi aspetta un compito con un lavoro intenso perché oggi l’ambiente è la chiave di lettura di tutti i settori dell’economia, in particolare dell’economia circolare, è protagonista dell terzo settore, è fondamentale per l’orientamento del lavoro – aggiunge Brembilla -. Il tema della sostenibilità è quanto mai attuale per stendere le basi del futuro in qualsiasi campo. Nella Commissione centrale di beneficenza, che è l’organo di indirizzo nel lungo periodo per le politiche e per le erogazioni, mi aspetta una grande responsabilità. Anche perché la Fondazione Cariplo non è fondamentale solamente per la nostra provincia bergamasca, ma anche per tutta la regione visto che opera anche nel verbano e nel novarese. Ringrazio ancora tutti coloro che hanno proposto il mio nome nella rosa delle candidature e mi impegnerò a difendere l’ambiente sostenendo i progetti per la sua tutela e la sua salvaguardia”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it