BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

ITS Biotecnologie

Informazione Pubblicitaria

“Il sistema Its, potenzialità per lo sviluppo, la competitività e l’occupabilità”

A Roma ITS Biotecnologie ha presentato il percorso in Impianti chimico-farmaceutici.

Martedì 9 a luglio alla Sala Stampa di Montecitorio  il dott. Giuseppe Guglielmo Nardiello, presidente della Fondazione ITS Biotecnologie, ha presentato il percorso formativo “Tecnico Superiore per impianti chimico-farmaceutici”, unico ITS in Italia nel settore farmaceutico, in presenza dell’ing. Paolo Curtò, referente scientifico del percorso ITS.

L’evento è stato inoltre  l’occasione per presentare l’accordo sottoscritto tra Farmindustria e la Rete ITS per le Nuove Tecnologie della Vita.

Its Biotecnologie

Il percorso ITS “Impianti chimico-farmaceutici”  forma una figura specializzata  nella progettazione e nell’industrializzazione degli impianti chimico farmaceutici, dalle basi tecniche a tutti gli aspetti del funzionamento e della manutenzione con un particolare focus sui sistemi integrati (Industria 4.0). Il percorso approfondisce diverse tecnologie quali la chimica, l’automazione industriale e la programmazione informatica e permette al tecnico di agire nelle attività di costruzione, testing, manutenzione e documentazione di processi e di impianti farmaceutici.

Il piano di studi è consultabile al seguente link: http://www.fondazionebiotecnologie.it/images/pdf/piano_formativo_farmaceutico_18_20.pdf

Maggiori informazioni su www.fondazionebiotecnologie.it

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.