BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Croce Blu di Gromo, festa per i 40 anni con una nuova ambulanza foto

Un’associazione a sostegno e a servizio del territorio, ma in prima linea anche quando si tratta di solidarietà

Quarant’anni a servizio della popolazione: la Croce Blu di Gromo del Presidente Battista Santus celebra con quattro giornate di festa il suo quarantesimo anniversario.

I festeggiamenti hanno preso il via giovedì 11 luglio e si sono conclusi domenica 14 quando, dopo il corteo per le vie del paese seriano, è stata inaugurata la nuova ambulanza dell’associazione.

Quarantesimo anniversario Croce Blu di Gromo

“Quarant’anni importanti – esordisce il Presidente della Croce Blu, Battista Santus -, quarant’anni di storia che racchiudono numerosi ricordi, tante gioie e soddisfazioni. Nel corso degli anni la nostra associazione continua a progredire: contiamo 150 volontari che si occupano di varie attività, dalla Protezione Civile, al sanitario, al sociale fino al soccorso sulle piste da sci”.

Un’associazione a sostegno e a servizio del territorio, ma non solo: la Croce Blu di Gromo è sempre in prima linea anche quando si tratta di solidarietà. “Abbiamo inaugurato la nostra nuova ambulanza – prosegue Santus -; quella vecchia l’abbiamo regalata in Africa per fare solidarietà. Siamo orgogliosi e, grazie a questo gesto, lo stemma della Croce Blu di Gromo arriva anche in Africa”.

Quarantesimo anniversario Croce Blu di Gromo

Alla manifestazione, nella mattinata di domenica 14 luglio, erano presenti anche alcuni volontari della Croce Blu di Parma che hanno omaggiato il Presidente dell’associazione seriana regalandogli una divisa di parecchi anni fa, quando Santus era volontario a Parma.

“In vista del futuro – conclude il Presidente – miriamo a crescere sempre più: tra le nostre fila abbiamo parecchi giovani, siamo in tanti, ma c’è posto per tutti; sono ben accetti nuovi volontari per implementare la Protezione Civile e il nostro servizio sanitario”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.