BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chi è Ruslan Malinovskyi: jolly di centrocampo con un mancino che promette gol

Mediano ma all'occorrenza pure trequartista, con il Genk ha collezionato 135 presenze e 30 reti. Nel palmares un campionato belga

Su di lui c’erano diverse squadre. L’Atalanta, certo, ma anche la Sampdoria e alcuni importanti club europei, come i tedeschi del Borussia Dortmund che i nerazzurri conoscono molto bene. Ruslan Malinovskyi, 26 anni, ha però scelto Bergamo, sicuramente ingolosito dall’opportunità di giocare una Champions storica nella leggendaria cornice di San Siro.

Ruslan Malinovskyi

Ma chi è questo ragazzotto venuto dall’est che tanto piace a mister Gasperini? Nato a Zhytomyr (Ucraina) il 4 maggio 1993, Malinovskyi cresce calcisticamente nel settore giovanile dello Shakhtar Donetsk di Mircea Lucescu.

Un metro e ottanta d’altezza per 79 chili di peso, si presenta come un vero e proprio jolly di centrocampo. Può infatti giocare sia in mediana che sulla trequarti. Nelle ultime quattro stagioni, al Genk, squadra con il quale si è laureato campione di Belgio lo scorso anno, ha giocato sia da mediano che trequartista nel 4-2-3-1 utilizzato dal suo ormai ex-tecnico, Philippe Clement. Con la maglia biancoblu, ha raccolto 135 presenze con 30 gol totali messi a segno. Un bottino niente male.

Il giocatore è anche nel giro della nazionale ucraina: 21 le presenze complessive con 2 gol realizzati, uno dei quali contro l’Italia nella sfida amichevole pareggiata 1-1 a Genova nell’ottobre scorso.

Tra le caratteristiche principali del giocatore, c’è sicuramente la pericolosità del suo mancino sia da calcio piazzato che nei tiri dalla lunga distanza. Sul rovescio della medaglia, però, giusto un pizzico di indisciplina: sette gialli e due rossi per lui nel campionato belga 2018/19.

Una scommessa, certo. Ma pur sempre un centrocampista in grado di poter sostituire gli inossidabili De Roon e Freuler, in una stagione che vedrà impegnati gli uomini di Gasperini su tre fronti.

Malinovsky, atterrato ieri a Linate, stamattina effettuerà le visite mediche, prima di aggregarsi al gruppo in ritiro a Clusone. Per il centrocampista ucraino (al Genk circa 13 milioni) pronto un contratto di 5 anni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.