BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Universiadi, argento per l’Italia nel volley femminile

La formazione tricolore guidata dal CT Marco Paglialunga è stata superata in finale per 3-1 dalla Russia

A distanza di dieci anni l’Italia della pallavolo femminile torna a solcare il podio delle Universiadi.

La formazione tricolore guidata dal CT Marco Paglialunga si è dovuta accontentare della medaglia d’argento al termine di un match combattuto che ha consegnato il titolo alla Russia.

In svantaggio dopo il primo set, le azzurre hanno pareggiato i conti nel secondo provando a contenere con la propria grinta l’avanzata delle avversarie nella terza e nella quarta frazione di gioco, tuttavia le campionesse in carica si sono imposte per 3-1 (25-21; 15-25; 26-24; 25-18).

Sarà necessario attendere la serata di sabato 13 luglio per sapere di quale metallo sarà la medaglia che si metteranno al collo i colleghi del volley maschile che in semifinale hanno superato la Francia per 3-0 (25-16; 25-21; 25-18).

Avanti già durante il primo set, i ragazzi di coach Gianluca Graziosi hanno resistito al ritorno dei “galletti” nel secondo e hanno infine chiuso l’incontro nel terzo gioco al termine di un incontro dominato dagli italiani.

Discorso simile anche per il Setterosa della pallanuoto che nel pomeriggio di venerdì 12 luglio ha demolito il Canada per 15-7.

La selezione di Martina Miceli hanno surclassato le nordamericane in una partita chiusa già nelle prime due frazioni di gioco e che ha permesso alle azzurre di ottenere l’accesso per la partita decisiva contro l’Ungheria.

Si è concluso in bellezza infine il torneo di calcio femminile per Giorgia Spinelli che nella serata di venerdì 12 luglio ha messo a segno la prima rete in Nazionale.

La 24enne di Osio Sotto ha contribuito con il proprio goal al successo per 5-2 della compagine azzurra sul Canada che ha consegnato loro il settimo posto.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.