BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incontri e spettacoli: le celebrazioni del cinquantennale dello sbarco sulla luna in Bergamasca

Bergamonews vi propone la panoramica degli appuntamenti organizzati per celebrare l'anniversario dell'allunaggio.

Il 20 luglio 1969 si compì una delle imprese più straordinarie che la storia ricordi: l’Apollo 11 arrivò sulla luna e l’astronauta statunitense Neil Armstrong mosse i primi passi sulla superficie lunare. A osservarlo, con gli occhi stupiti e ammirati, furono circa 900 milioni di telespettatori, di cui 20 milioni italiani.

Per celebrare questo anniversario, sono numerose le iniziative organizzate in città e provincia. Bergamonews vi propone la panoramica degli appuntamenti promossi sul territorio orobico, che spaziano fra serate a tema e osservazioni, cinema e spettacoli.

BERGAMO

Il Comune di Bergamo con Bergamo Estate, e in collaborazione con Fondazione Teatro Donizetti, SACBO MilanBergamoAirport, Associazione BergamoScienza, Lab80 Film e Pandemonium Teatro, ha organizzato un ricco programma di event dal 16 al 21 luglio prossimo.

– Dal 16 al 20 luglio dalle 21.30 alle 23.30 in piazza Vecchia, Bergamo Alta “Plenilunio sulla ragione. Proiezione della Luna sul Palazzo della Ragione a cura di SACBO MilanBergamoAirport

– 16 luglio alle 21 ai portici di Palazzo della Ragione, in Bergamo Alta “L’avventura della luna“. L’astronauta Umberto Guidoni, primo europeo a bordo della stazione spaziale internazionale, dialogherà con il giornalista scientifico Eugenio Sorrentino, ripercorrendo l’epopea dell’impresa lunare che ha segnato la storia dell’umanità e traguardando il futuro dell’esplorazione lunare che prevede la creazione di una base orbitale e il ritorno di astronauti sulla superficie selenita.
Una serata particolare, scandita da fortunate coincidenze astronomiche e non solo: il 16 luglio, giorno di plenilunio, sarà contrassegnato da un’eclissi lunare parziale con il cono d’ombra della Terra che oscurerà per circa due terzi il nostro satellite naturale. Un fenomeno che coinciderà con l’intervallo della serata imposto dall’appuntamento con i 100 rintocchi del Campanone.
A cura di SACBO MilanBergamoAirport.

– 17 luglio alle 21 al cortile di Palazzo Frizzoni, in piazza Matteotti 27 a Bergamo “Dalla Terra alle lune. Un viaggio cosmico con Piergiorgio Odifreddi, matematico, saggista e divulgatore scientifico basato sul libro “Dalla terra alle lune” da lui scritto.

Il libro è il resoconto di un viaggio cosmico dalla Terra alla Luna e tra i pianeti e i satelliti del Sistema Solare. A guidare la navicella è Piergiorgio Odifreddi in compagnia di Plutarco, il grande storico e filosofo antico, Keplero, uno dei fondatori dell’astronomia moderna, e Huygens, il maggiore scienziato vissuto nel mezzo secolo che separò Keplero e Galileo da Newton.
A cura dell’Associazione BergamoScienza.

– 19 luglio alle 21.30 al cortile della biblioteca Caversazzi, in via Tasso 4 a Bergamo proiezione del film “First-Man“. La pellicola è l’adattamento cinematografico della biografia ufficiale di Armstrong “First Man: The Life of Neil A. Armstrong” scritta da James R. Hansen nel 2005, racconta l’avvincente storia della missione della NASA concentrando la narrazione sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni tra il 1961 e il 1969. Il film, del 2018, esplora i sacrifici e il costo che avrà per Armstrong e per l’intera nazione quella che fu una delle missioni più pericolose della storia. Regia di Damien Chazelle, Ryan Gosling nel ruolo di Armstrong.
A cura di Lab80 Film.

– 20 e 21 luglio alle 21.30 al cortile Palazzo Frizzoni, piazza Matteotti 27 a Bergamo “Abbiamo sognato la luna 50 anni dopo, narrazione teatrale scritta da Paolo Aresi. È il pomeriggio di domenica 20 luglio, una giovane coppia ascolta le canzoni della Hit Parade e bisticcia su quali siano le più belle, le più interessanti. I due giovani parlano anche “dei tempi che stanno cambiando” e di quello che sta per accadere in serata e immaginano che i loro figli, quando saranno grandi, potranno volare nello spazio e raggiungere non solo la Luna, ma anche i pianeti lontani. Poi arriva la sera…
Produzione di Pandemonium Teatro

– 21 luglio alle 21.30 in piazza Vecchia a Bergamo Alta “La Luna – Piccola opera per un uomo (e un grande passo per l’umanità)”. Un viaggio fra le musiche e le ambientazioni lunari e notturne di Donizetti insieme ad altre celebri pagine di Bellini, Rossini, Verdi, Offenbach e Debussy di analoga ispirazione, omaggio sonoro a una delle più iconiche conquiste dell’uomo nel Novecento.

Progetto di Michele Balistreri, Paolo Cascio e Francesco Micheli dedicato ai 50 anni dell’allunaggio (1969-2019); musiche di Gaetano Donizetti ma non solo, testi e narrazione Francesco Micheli, Direttore Fabrizio Ventura, immagini Francesca Ballarini, costumi Cinzia Mascheroni, orchestra I Pomeriggi Musicali, Soprano Marta Torbidoni.
Una nuova produzione della Fondazione Teatro Donizetti, in collaborazione con Artosphere Festival (Fayetteville, Arizona).

Ad eccezione del film “First Man”, inserito nella programmazione Esterno Notte, gli eventi sono gratuiti e senza prenotazione.

In caso di maltempo, la conferenza “Dalla Terra alle lune” del 17 luglio si terrà in Aula Consiliare e lo spettacolo “La luna” del 21 luglio si terrà al Teatro Sociale.

BREMBATE DI SOPRA

– Sabato 13 luglio alle 21 al campo sportivo adiacente alla Torre del Sole verrà proposta la serata osservativa “Occhi sulla luna”. Saranno installati alcuni telescopi a disposizione del pubblico. Durante la serata si terrà una presentazione con proiezione di immagini per rievocare il primo sbarco dell’uomo sulla luna. In caso di maltempo si terrà un programma alternativo all’interno della Torre del Sole. Ingresso: Intero € 9,00 Ridotto € 6,00.

– Sabato 20 luglio alle 21 alla Torre del Sole verrà proposta la serata “50 anni dallo sbarco”. Rievocazione dello sbarco sulla luna con immagini e filmati dell’epoca, a seguire proiezione del cielo estivo nel planetario e osservazione al telescopio degli oggetti celesti più affascinanti della serata.

CASTIONE DELLA PRESOLANA

– Sabato 13 luglio alle 17 alla sala congressi “Donizetti” a Bratto (Castione della Presolana) si terrà una conferenza dal titolo “Storia della Missione Apollo 11”. Interverrà l’ingegner Sergio Brighella, che farà rivivere uno dei passi più importanti della storia dell’umanità.

– Sabato 13 luglio alle 21 all’osservatorio astronomico Presolana verrà proposta una serata di osservazione astronomica aperta a tutti.
Per accedere all’osservatorio è necessario lasciare l’auto al Santuario di Lantana e proseguire a piedi lungo via Predusolo (non dimenticate la pila o il frontalino).
Chi fosse impossibilitato a camminare può richiedere l’autorizzazione per uso auto alla Polizia Locale entro la mattinata, telefonando al numero 0346.60017.

ROMANO DI LOMBARDIA

Sabato 20 luglio alle 21.15 in piazza Manetta a Romano di Lombardia verrà proposto lo spettacolo “Omaggio alla luna – Canzoni e parole nel 50° dell’allunaggio”.  Voce recitante di Walter Tiraboschi; Andrea Rubini alle chitarre; Loris Leo Lari al basso; Manlio Lazzarini alla batteria.

In caso di maltempo la serata si sposterà al teatro del centro sociale polivalente.

SCANZOROSCIATE

Sabato 13 luglio, il Comune di Scanzorosciate organizza una serata dedicata alla luna nella suggestiva cornice del Monte Bastia.

Il programma prevede:
– alle 19 cena (Si consiglia la prenotazione);
– alle 2 incontro: La luna tra storia, mito e bufale;
– alle 22 osserviamo la luna al telescopio.
Info/Prenotazioni cena: cell. 339 1524859
info serata: cell. 349 6640880

SERINA

Mercoledì 17 luglio a Valpiana (Serina) si terrà una serata astronomica in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Ganda. Il ritrovo è alle 21 alla sala della comunità Bonne Semance. A seguire, osservazione del cielo.

SOLTO COLLINA

Mercoledì 24 luglio alle 20:45 a Cà la Ripa (Solto Collina) l’associazione “Reading – Voci dal lago” organizza la serata “Canto alla luna” Patrizia Caraveo, astrofisica e scrittrice. Per celebrare quell’alba che cambiò la storia della Terra e del Cielo. Sempre con Reading sabato 20 a Sulzano in piazza alle 20.45 sarà protagonsita  Marcello Veneziani, filosofo e saggista. Due occhi diversi per accompagnarci sulla luna, come quella notte: un’occasione per rileggere in chiave filosofico-letterario e tecnico-scientifico il primo passo dell’Uomo nello spazio.

TREVIGLIO

A cinquant’anni esatti di distanza da quel 20 luglio 1969, quando la missione spaziale della NASA chiamata Apollo 11 portò il Comandante Neil Armstrong a mettere il primo piede sul satellite, sabato 20 luglio la Città di Treviglio celebrerà l’anniversario di questo evento con diversi appuntamenti di carattere artistico e culturale. In particolare, alle 21.30 è prevista: “Luna! Dalla Luna al sistema solare” una performance teatrale itinerante organizzata dalla storica compagnia trevigliese TAE Teatro con il coinvolgimento degli allievi dei laboratori di teatro e di altri amanti del mondo dell’arte, riuniti per emozionare il pubblico con una speciale esibizione a cui tutti sono invitati a partecipare attivamente.

Percorrendo i vicoli della città di Treviglio, si snoderà un percorso emozionale composto da suggestioni letterarie, musica e parole ispirato ai moltissimi nomi che, nel corso della storia, hanno lasciato traccia del fascino e mistero della Luna, riflessioni che meritano di essere riscoperte e divulgate in occasione di questo speciale anniversario.

Dall’Orlando Furioso di Ariosto al La Notte Stellata di Vincent Van Gogh: questi alcuni dei protagonisti dell’immaginario viaggio spaziale con partenza da Piazza Setti. Seguiranno alcune tappe con letture emozionanti fino a giungere a un gran finale a sorpresa davanti al Museo scientifico in Piazza Cameroni.

La partecipazione è libera e consigliata soprattutto a giovani e famiglie.

Questo speciale evento è sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Treviglio, Museo ExporAzione, TreviglioMusei e vede la collaborazione dell’Associazione Culturale Libra.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.