BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati Europei Under 23, top ten per il bergamasco Mohamed Reda Chahboun

Il 22enne di Treviglio ha chiuso la gara di salto in lungo in settima posizione con la misura di 7,72 metri

Prime giornate di gare e prime soddisfazioni per l’atletica leggera bergamasca ai Campionati Europei Under 23.

A mettersi in luce nell’impianto sportivo di Gavle è stato Mohamed Reda Chahboun che ha chiuso la prova del salto in lungo maschile in settima posizione

Il 22enne di Treviglio, in forza all’Atletica 100 Torri Pavia, è volato sino a quota 7,72 metri dopo una serie di salti molto coesa che gli ha permesso di andare oltre il 7,55 ottenuto in qualificazione.

Nella stessa competizione da segnalare il bronzo di Gabriele Chilà che sulla pista svedese è atterrato a 8 metri, migliorando di 18 centimetri il personale.

Prestazione di prestigio anche per Ahmed Ouhda che nei 10.000 metri si è superato e ha sfiorato la top ten continentale.

Il portacolori dell’Atletica Casone Noceto ha concluso le proprie fatiche in tredicesima posizione con il crono di 29’09”40 che ha permesso al 22enne di Gromo di abbassare di oltre 20 secondi il proprio primato.

A livello femminile mattinata tranquilla per Marta Zenoni che ha ottenuto l’accesso alla finale dei 1500 metri con l’undicesimo tempo (4’30”47).

Al ritorno in azzurro dopo tre anni la 20enne di Ranica ha terminato la prima delle due batterie in programma alle spalle della belga Elise Vanderelst (4’28”54).

Duecento metri con brivido invece per Alessia Pavese: la 20enne dell’Atletica Brescia 1950, al rientro da un infortunio, ha fermato il cronometro in 24”18, superando il turno per pochi centesimi a discapito dell’ucraina Yana Kachur.

Foto FIDAL/Colombo

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.