BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giallo di Treviglio: sabato i funerali di Maria Antonia, il marito ancora in prognosi riservata

L'addio all'anziana trovata morta in casa. Sul cadavere segni compatibili con morte per strangolamento

Si svolgeranno nel primo pomeriggio di sabato 13 luglio i funerali di Maria Antonia Lanzeni, l’anziana di 84 anni trovata morta sul letto matrimoniale di casa, in via Trieste 12 a Treviglio.

Giovedì mattina il medico legale Matteo Marchesi, incaricato dal pubblico ministero Letizia Ruggeri, ha eseguito l’autopsia sul corpo della donna: asfissia meccanica il responso. Sul cadavere sono infatti stati trovati segni compatibili con una morte per strangolamento.

La camera ardente è stata allestita all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Sabato mattina la salma verrà trasportata a Treviglio, nella parrocchia di San Martino, dove alle 14.15 avrà inizio la recita del Rosario, mentre alle 14,45 seguirà la funzione religiosa. La salma sarà infine tumulata al cimitero di Brignano Gera d’Adda, paese d’origine della donna.

È ancora ricoverato in prognosi riservato il marito 81enne, Orazio Gualtieri (indagato a piede libero per omicidio volontario), la cui posizione rischia di aggravarsi dopo l’esito dell’autopsia.

La famiglia, nei giorni, scorsi aveva rifiutato categoricamente l’ipotesi di un suo coinvolgimento, parlando di un malore della donna seguito da un gesto disperato del marito, trovato con i polsi tagliati e semi incosciente dal nipote. Gli stessi legali della famiglia avevano definito “del tutto priva di fondamento” l’ipotesi di una responsabilità dell’uomo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.