BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fabrizio Carcano presenta a Bergamo il noir “Milano Assassina”

‘Milano Assassina’, edito da Mursia Editore, è arrivato in libreria lo scorso 10 giugno e ha ottenuto dopo sole tre settimane la sua prima ristampa scalando le classifiche di vendite nelle librerie milanesi.

Più informazioni su

Venerdì 12 luglio prima presentazione a Bergamo del noir ‘Milano Assassina’ di Fabrizio Carcano: appuntamento dalle 21 alla libreria Ubik di via Santa Caterina per un firma copie e un incontro con i lettori.

Milano Assassina’, edito da Mursia Editore, è arrivato in libreria lo scorso 10 giugno e ha ottenuto dopo sole tre settimane la sua prima ristampa scalando le classifiche di vendite nelle librerie milanesi.

Carcano dal 2015 abita a Bergamo ed è molto legato alla sua nuova città: “Nei miei libri racconto la mia Milano e i suoi aspetti oscuri ma curiosamente i miei ultimi quattro libri sono stati tutti scritti a Bergamo, nella mia mansarda a Valtesse. Sono davvero contento di poter incontrare nuovamente i lettori bergamaschi che stanno imparando a conoscermi ed apprezzarmi”.

In ‘Milano Assassina’, Carcano – già ribattezzato il Dan Brown milanese per via del successo del suo primo romanzo Gli Angeli di Lucifero (il più scaricato nel 2017 dai lettori nelle metropolitane del capoluogo lombardo nell’ambito dell’iniziativa ‘Milano da leggere’, con 17mila download in 80 giorni) – riporta a Milano due vecchi terroristi 60enni usciti dalla scena dal lontano 1981, ma intenzionati a far ripartire la lotta armata sotto la Madonnina, innestando fatti di cronaca realmente accaduti negli anni ’70 e ’80 con una trama di fantasia che si sviluppa nel dicembre 2018, dove una Milano pronta per il Natale viene sconvolta da una catena di sanguinosi omicidi legati agli ormai lontani anni di Piombo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.