BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Confartigianato Imprese Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Start up e avvio d’impresa: lo sportello per i nuovi imprenditori

Per aiutare i neo artigiani a muovere i primi passi senza preoccupazione, Confartigianato Imprese Bergamo ha aperto il servizio “Avvio d’impresa”.

Aprire una nuova impresa artigiana necessita di una serie di adempimenti, autorizzazioni, licenze e pratiche che non sempre l’aspirante imprenditore è in grado di fronteggiare da solo.

Per aiutare i neo artigiani a muovere i primi passi senza preoccupazione, Confartigianato Imprese Bergamo ha aperto il servizio “Avvio d’impresa”.

Si tratta di uno sportello gratuito di consulenza, dove uno staff qualificato affianca il futuro titolare per tutto il percorso iniziale, dalla sostenibilità dell’idea imprenditoriale, alla presenza dei requisiti tecnici normativi fino ad arrivare alla sua concretizzazione.

I vari passaggi che il personale dello sportello compie sono:

– analisi dell’idea: analizzare l’andamento del mercato del settore, la concorrenza e i potenziali clienti;

– verifica dei requisiti: lo sportello è in grado di preparare i documenti necessari ad effettuare tutte le pratiche e le comunicazioni necessarie presso i diversi enti;

– forma giuridica: aiuta il neo imprenditore a valutarla in base al tipo di attività e al numero di soci;

– piano d’impresa: si analizza la solidità economica dell’idea imprenditoriale;

– contributi e agevolazioni: verifica subito se sono disponibili contributi nazionali regionali e locali e se l’impresa ha le caratteristiche per richiederle

– finanziamento dell’attività: si valuta la possibilità di accedere al credito bancario, accompagnando l’imprenditore nella richiesta.

Per informazioni:
Sportello Avvio d’impresa (tel. 035.274.302-247-322; avvioimpresa@artigianibg.com).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.