BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Centro Notturno Alzheimer: progetto sperimentale per aiutare malati e famiglie

Il progetto nasce dall'esigenza di ripristinare il ritmo sonno- veglia nei pazienti affetti da demenza

Più informazioni su

Da una settimana circa Bergamo Sanità e la Casa di riposo Caprotti Zavaritt di Gorle, hanno dato vita al progetto sperimentale Centro Notturno Alzheimer.

Il progetto nasce dall’esigenza di ripristinare il ritmo sonno-veglia nei pazienti affetti da demenza e sostenere le famiglie caregivers.

Si stima infatti che oltre il 45% dell persone con malattia di Alzheimer mostri disturbi del sonno e difficoltà di gestione in fase notturna, determinando così uno dei principali ostacoli alla convivenza familiare.

Il progetto è rivolto a persone con diagnosi di demenza certificata e disturbi del sonno aventi 75 anni compiuti, deambulanti e con un’ invalidità del 100%.

L’ équipe di Bergamo Sanità si prenderà cura del paziente tramite una presa in carico mirata, che prevede una valutazione domiciliare pre accoglienza nella struttura, 10 notti con trattamento non farmacologico un accompagnamento al domicilio successivo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.