BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, si fa largo l’ipotesi Champions League a San Siro: vi piace l’idea? sondaggio

Dopo il sopralluogo dei commissari Uefa a Bergamo la dirigenza nerazzurra ha virato sullo stadio di Inter e Milan che entro mercoledì devono dare una risposta.

Più informazioni su

Il sogno di sentir suonare l’inno della Champions League dagli altoparlanti del nuovo Gewiss Stadium è destinato a rimanere tale: il sopralluogo dei commissari Uefa a Bergamo ha fatto emergere una lunga serie di criticità non risolvibili in due mesi ma, da buoni bergamaschi, i dirigenti nerazzurri non hanno perso tempo a piangersi addosso.

E allora maniche rimboccate e caccia all’alternativa, di lusso: già perchè chi si aspettava il ripiego sul Mapei Stadium di Reggio Emilia non ha fatto i conti con le ambizioni atalantine.

L’idea è di quelle straordinarie: giocarsi la prima storica partecipazione alla Champions League a San Siro, la Scala del calcio, teatro solo 3 anni fa della finalissima.

A favore, in questo senso, ha giocato l’esclusione del Milan dalle competizioni Uefa per ragioni legate al fair play finanziario: coi rossoneri castigati dal Tas di Losanna, all’Atalanta si deve essere accesa una lampadina.

Si giocherebbe in alternanza casa/trasferta con l’Inter, ma la vicinanza con Bergamo e l’ampia capienza di San Siro farebbero davvero la felicità dei sostenitori nerazzurri. Anche in considerazione dei possibili incroci da brivido che attendono l’Atalanta nell’urna di Nyon il prossimo 29 agosto: la banda Gasperini, inserita in quarta e ultima fascia, pescherà almeno una big del calcio europeo, addirittura tre nella peggiore delle ipotesi.

E i tifosi atalantini, con una trasferta così vicina, potrebbero davvero dare vita a esodi di massa.

Per San Siro la strada non è meno in salita ma i vertici nerazzurri hanno già limato tante resistenze: le Questure di Milano e di Bergamo avrebbero già dato parere favorevole, così come il sindaco meneghino Beppe Sala.

Passi importanti, ma non sufficienti: lunedì la richiesta è stata presentata ufficialmente anche a Inter e Milan e se con la prima non paiono esserci problemi, un po’ più restii sembrano essere i rossoneri, in particolare lato tifoseria.

La risposta definitiva è attesa entro mercoledì e se dovesse essere positiva a quel punto mancherebbe solo il via libera da parte dell’Uefa.

 

Sondaggio

Atalanta in Champions a San Siro: vi piace l'idea?

Loading ... Loading ...

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.