BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rottamazione ter entro il 31 luglio: fai da te, online si può

I contribuenti interessati possono usufruire della riapertura dei termini esclusivamente per i debiti che non siano stati inseriti in una precedente domanda di adesione alla “Rottamazione-ter” o al “Saldo e stralcio”, presentata entro lo scorso 30 aprile 2019

Più informazioni su

ll Decreto Legge n. 34/2019 (“decreto Crescita”), convertito con modificazioni dalla L. n. 58/2019, ha riaperto i termini per aderire alla Definizione agevolata 2018, la cosiddetta “rottamazione-ter” delle cartelle e al “Saldo e stralcio” entro il 31 luglio prossimo.

I contribuenti interessati possono usufruire della riapertura dei termini esclusivamente per i debiti che non siano stati inseriti in una precedente domanda di adesione alla “Rottamazione-ter” o al “Saldo e stralcio”, presentata entro lo scorso 30 aprile 2019.

Si ricorda che per sapere quali sono i debiti che rientrano nell’ambito applicativo della Definizione agevolata e quelli esclusi, si può richiedere il Prospetto informativo: l’elenco delle cartelle che possono essere “rottamate” e l’importo dovuto “scontato” delle sanzioni e degli interessi di mora attraverso l’accesso a :

Se hai le credenziali di accesso all’area riservata puoi scaricare direttamente il Prospetto informativo.

Se NON hai le credenziali di accesso all’area riservata, puoi richiedere il Prospetto informativo tramite l’apposito form online inserendo il codice fiscale del soggetto per il quale si richiede il
prospetto e la documentazione di riconoscimento nonché la dichiarazione sostitutiva che si trova all’interno del form. Si ricorda di specificare l’indirizzo e-mail sul quale ricevere il Prospetto.

Per aderire alla Definizione agevolata 2018 è necessario presentare, entro il 31 luglio 2019, l’apposita dichiarazione di adesione tra diverse modalità: online, tramite PEC e allo sportello.

Presenta la tua domanda online con il servizio web “Fai D.A. te”

Chi intende aderire può sempre presentare direttamente la domanda di adesione in modo semplice e veloce compilando, entro il 31 luglio 2019, l’apposito form online del servizio “Fai D.A. te”.

Se hai le credenziali di accesso all’area riservata, non devi allegare alcuna documentazione: ti basta compilare i vari campi richiesti all’interno del form “Fai D.A. te” presente in area riservata e
selezionare le cartelle che intendi “rottamare”. Questo servizio ti consente di “rottamare” anche singoli debiti contenuti nella cartella/avviso.

Se NON hai le credenziali di accesso all’area riservata, utilizza il servizio “Fai D.A. te” presente in questa pagina. In fase di compilazione dovrai allegare in pdf la documentazione di riconoscimento e anche la dichiarazione sostitutiva che troverai all’interno del form.

Dopo aver inserito i dati richiesti (elenco delle cartelle e degli avvisi, numero di rate, ecc.) e confermato l’invio, riceverai una prima e-mail all’indirizzo che hai indicato, con un link da convalidare entro le successive 72 ore (decorso tale termine, il link non sarà più valido e la richiesta sarà automaticamente annullata). Una volta convalidata la richiesta, riceverai una seconda e-mail di presa in carico con il numero identificativo della pratica e il riepilogo dei dati inseriti. Infine, se la documentazione allegata è corretta, ti verrà inviata un’ultima e-mail di ricevuta con allegato il Modello DA-2018-R.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.