BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Impronte digitali al posto del cartellino: la misura anti-furbetti è pronta

Previsto dalla legge Concretezza, è stato voluto fortemente dal ministro della Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno.

Più informazioni su

Presto nella pubblica amministrazione le impronte digitali sostituiranno il cartellino: è quanto prevede la legge Concretezza, fortemente voluta dal ministro Giulia Bongiorno, il cui regolamento sarebbe già pronto e sul tavolo del Garante della privacy.

Ad annunciare la novità è stata lei stessa sul proprio account Twitter: “Da oggi in vigore legge Concretezza: misure per prevenire assenteismo, concorsi sprint, supporto alle Pubbliche Amministrazioni in difficoltà, assunzioni mirate per favorire la digitalizzazione, uso dei fondi strutturali, semplificazione. Prossimo obiettivo: riforma della dirigenza”.

L’obiettivo, come detto, è quello di opporsi con armi efficienti al fenomeno dell’assenteismo e di conseguenza fornire servizi migliori a cittadini e imprese.

Dopo l’ormai assodato fallimento del sistema del cartellino, aggirabile con troppa semplicità, era necessario trovare uno strumento più affidabile per la certificazione degli ingressi e delle uscite.

Una novità che non riguarderà le forze dell’ordine, la magistratura, i prefetti e gli insegnanti (sì, invece, i presidi).

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.