BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Medolago, lite in strada finisce a coltellate: 42enne in carcere

In manette un idraulico della zona. In ospedale un marocchino con precedenti per spaccio

Una violenta lite in strada, forse per motivi di droga, ha rischiato di finire in tragedia martedì sera a Medolago.

Un marocchino di 48 anni, senza fissa dimora e con precedenti per spaccio, è stato accoltellato al braccio sinistro e al rene. In stato di fermo con l’accusa di tentato omicidio un idraulico di 42 anni, sposato: ora è nel carcere di via Gleno in attesa dell’interrogatorio di convalida da parte del gip.

La dinamica dei fatti è ancora vaglio dei carabinieri della compagnia di Zogno. Erano le 21 quando i due si sono incontrati. Non è escluso che avessero un appuntamento per una cessione di stupefacenti da parte del magrebino.

In poco tempo si è accesa una discussione che con il trascorrere dei minuti si è fatta violenta. A un certo punto il 42enne ha estratto un coltello e ha inferto due fendenti al rivale. Quest’ultimo è riuscito a fuggire e a piedi ha raggiunto l’abitazione di alcuni connazionali che lo stanno ospitando.

Gli amici lo hanno caricato in auto e portato al policlinico di Ponte San Pietro, dove è stato sottoposto a un delicato intervento. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. Vista la situazione i medici hanno allertato i carabinieri che a loro volta hanno contattato il pm di turno, Emanuele Marchisio.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.