BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, provoca incidente, fugge e aggredisce gli agenti della locale: 24enne in manette

Il ragazzo, residente a Villa d'Adda, processato per direttissima

Prima ha causato l’incidente, poi è fuggito a piedi e, una volta raggiunto, ha aggredito gli agenti che lo avevano braccato. Serata di follia per un 24enne, che giovedì 4 luglio è stato arrestato dalla polizia locale di Dalmine dopo aver causato un grave incidente sulla superstrada Villa d’Almè-Dalmine poco dopo le 22.

Il ragazzo, italiano e residente a Villa d’Adda, dopo lo schianto – nel quale è rimasta ferita una donna di 50 anni – è scappato a piedi senza prestare soccorso alle persone coinvolte.

Gli agenti della polizia locale di Dalmine, intervenuti pochi minuti dopo il sinistro, si sono però messi subito sulle tracce e l’hanno rintracciato poco distante dal luogo dell’incidente. Il 24enne, una volta fermato, ha cercato di opporre resistenza aggredendo le forze dell’ordine: i due agenti, entrambi feriti, hanno riportato quattro giorni di prognosi a testa.

Il ragazzo, trovato in evidente stato di alterazione dovuto all’alcol, si è rifiutato di effettuare il test.

Il magistrato di turno, saputo dell’aggressione alle forze dell’ordine, ha disposto il fermo del 24enne che venerdì mattina è finito davanti al giudice.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.