BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Imbrattato il parco inclusivo a Scanzorosciate: lo puliscono i ragazzi del Cre

Accompagnati dai loro animatori, hanno deciso di adoperarsi in prima persona per pulirlo.

Nei giorni scorsi a Scanzorosciate alcuni vandali hanno imbrattato la nuova area ristoro del parco inclusivo di via Galimberti. Tavoli e panche sono stati danneggiati con scritte in pennarello indelebile, mentre per terra sono stati lasciati mozziconi e sporcizia.

Nella giornata di mercoledì 3 luglio alcuni bambini e ragazzi del Cre, accompagnati dai loro animatori, hanno deciso di adoperarsi in prima persona per pulirlo affinchè possa tornare alla sua bellezza. Con attenzione hanno levigato le superficie mentre venerdì 5 le tinteggeranno usando della vernice che le renda meno penetrabili.

L’input di coinvolgerli nella pulizia del parco è nato dal Comune, è stata proposta e condivisa con l’oratorio e accolta con grande disponibilità da parte dei ragazzi. Il consigliere comunale Luigi Carminati, che ha partecipato all’iniziativa insieme al consigliere comunale Giovanna Tomaselli, afferma: “Il loro impegno è stato un bellissimo segnale della consapevolezza dell’importanza di prendersi cura di un bene comune come un parco, che deve essere fruito da tutta la popolazione. Una considerazione valevole per tutti gli spazi e gli arredi urbani, anche se in questo caso assume un significato particolare perchè il parco Galli, situato in via Galimberti, fra Pedrengo e Scanzorosciate, è il “parco inclusivo” che è stato dotato di giochi e attrezzature utilizzabili anche dai ragazzi con disabilità. Ci ha fatto molto piacere che i partecipanti al Cre abbiano colto lo spirito di questa proposta, cioè evidenziare la necessità che ognuno si senta coinvolto a mantenere il bene comune. Sono stati un esempio anche per gli adulti sollecitando tutti quanti a riflettere”.

Anche il sindaco, Davide Casati, li elogia: “Pochi giorni fa il parco è stato imbrattato e rovinato da persone maleducate, ecco la miglior risposta: i ragazzi del Cre di Scanzorosciate oggi al lavoro per sistemare tutto. Grazie ragazzi, sono orgoglioso di voi”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.