BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalla circonvallazione a Largo Tironi, un’altra estate di asfaltature – La mappa

Una quindicina di interventi in tutto, per circa 62.350 metri quadrati di asfalto che verrà posato nell’ambito del piano di rinnovamento delle vie urbane predisposto dal Comune di Bergamo e dall’assessorato ai Lavori Pubblici.

Più informazioni su

Una nuova caldissima estate per i cantieri stradali cittadini: una quindicina di interventi in tutto, per circa 62.350 metri quadrati di asfalto che verrà posato nell’ambito del piano di rinnovamento delle vie urbane predisposto dal Comune di Bergamo e dall’assessorato ai Lavori Pubblici.

Un impegno che già durante lo scorso mandato la Giunta Gori si era presa seriamente, riuscendo ad intervenire su circa 120 strade.

Uno stralcio di quell’intervento verrà portato avanti a partire dalla secondo metà di luglio, con l’ammodernamento della pavimentazione di tre importanti tratti di circonvallazione, al momento però ancora in attesa del contratto: il più cospicuo riguarda la Plorzano, da Monterosso a via delle Valli per circa 25mila metri quadrati di asfalto, seguito dal viadotto di Boccaleone (8000 metri quadrati) e dalla Fabriciano fino alla rampa di uscita per Monterosso (7mila).

Millecinquecento i metri quadrati di lavori in via Bono, dal parcheggio multipiano della stazione fino a via Fantoni; 1.400 di via Pascolo dei Tedeschi, nel tratto che si immette in via Sombreno; le vie Bach (1.500 metri quadrati di asfalto e 300 di marciapiede), Polaresco (1.800 metri quadrati), Bellini (4mila più 750 di marciapiedi), Salvo d’Acquisto (1.800 metri quadrati) e Corpo Italiano di Liberazione nel quartiere di Longuelo, tutti i marciapiedi di via Mattieli (700 metri quadrati), via Grumello da via per Lallio fino al confine comunale (1.000 metri quadrati), il marciapiede di fronte alla biblioteca Tiraboschi; tutta la rotatoria di Largo Tironi (2000 metri quadrati); via dei Bersaglieri (cinquemila metri quadrati di asfalto e 215 metri di marciapiede); via Rebetta Alta (650 metri quadrati) e via Marzanica tra via Don Gnocchi e via Gusmini (1.700 metri quadrati).

“Dopo il piano straordinario 2018 – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembillaci presentiamo nel 2019 per confermare il nostro impegno di sistemazione delle strade della città. Per questa tranche di lavori il Comune ha investito tra l’1,2 e l’1,3 milioni di euro ma è mia intenzione aumentare ulteriormente le asfaltature dei marciapiedi perchè le richieste dei cittadini sono davvero tante. A lavoro ultimato però ne guadagnano tutti, dal punto di vista della sicurezza ma anche nella percezione di pulito e nella qualità della vita”.

La mappa:

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.