BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Percassi fa il punto sul mercato: “La nostra forza è trattenere i migliori”

L'ad nerazzurro: "Abbiamo il miglior attacco della Serie A, non è semplice trovare qualcuno che venga sapendo che davanti ha dei fuoriclasse"

“La nostra forza è quella di riuscire a tenere tutti i nostri giocatori e forse ancora non ci rendiamo conto di dove siamo arrivati, di questo terzo posto e che il livello della nostra rosa qualitativamente e quantitativamente è grandissimo. Fare uno o due inserimenti ancora si potrebbe e stiamo valutando con la massima attenzione, ma non è così facile”.

Così Luca Percassi, amministratore delegato, l’uomo mercato dell’Atalanta, parla a margine della presentazione delle maglie per la nuova stagione. E un capitolo a parte ci sarà per le maglie della Champions, che come ha detto il padrone di casa Maurizio Radici (al Roof Garden dell’Hotel San Marco) “saranno dedicate a un evento straordinario e forse irripetibile”.

L’Atalanta si prepara alla nuova stagione, fra otto giorni il raduno e poi il ritiro a Clusone (sabato la presentazione in Val Seriana) e fa il punto sul mercato. Primo punto: Gasperini. Ancora Luca Percassi: “Il mister porterà in ritiro qualche ragazzo della Primavera che ha vinto il campionato e anche società di Serie A ci hanno chiesto, ma prima vogliamo valutarli noi. E ricordo che la conferma del mister per noi è un’assoluta garanzia”.

Secondo punto, l’arrivo di Muriel: “Intanto prendiamo un giocatore che ci ha sempre fatto gol. Il mercato vive di momenti, di accelerazioni, noi al sabato abbiamo saputo che la Fiorentina non l’avrebbe riscattato, poche ore dopo si è fatto male in Coppa America e la domenica ci abbiamo pensato… ma poi abbiamo deciso di prenderlo e il lunedì abbiamo concluso. Muriel è un grandissimo che si aggiunge ad altri giocatori straordinari: abbiamo il miglior attacco della Serie A, nessuno ha fatto 103 gol come noi e non è semplice trovare qualcuno che venga sapendo che davanti ha dei fuoriclasse. La forza dell’Atalanta è appunto di tenere i nostri giocatori. E anche la conferma di Pasalic è un ulteriore grande acquisto”.

Luis Muriel

Si parla della trattativa per Malinovskyi, della possibile partenza di Mancini. Percassi non si sbottona: “Dobbiamo fare le cose giuste, su ogni giocatore dell’Atalanta c’è interesse, ma la nostra rosa è completa e confermata. Partiamo già da un attacco straordinario, se ci sarà l’opportunità giusta vedremo. Mi aspetto una stagione impegnativa ma entusiasmante, anche per il mercato”.

Anche se Mancini è dato a un passo dalla Roma per 21 milioni di euro più 3 di bonus.

Sulle maglie un nuovo sponsor, Gewiss e Percassi spiega: “Raccogliamo un grande affetto degli sponsor ma anche di tutta la città, c’è un coinvolgimento totale intorno all’Atalanta”. E l’attenzione si sposta sullo stadio e la delegazione Uefa, a Bergamo per valutare il lavoro e le possibilità di una deroga per la Champions: “Sono emozionato nel vedere come sta crescendo lo stadio, la gestione di Spagnolo è straordinaria per un cantiere speciale, davvero eccezionale perché sappiamo che c’è l’attenzione continua di tutta una città e vedremo tra qualche settimana, quando la nuova curva verrà inaugurata”.

Nuove maglie Atalanta

Luca Percassi ha anche precisato che l’Atalanta continua il proprio impegno nel calcio femminile per la formazione delle ragazze a livello giovanile, ma non è disposta a cambiare rispetto al contributo che ha dato finora al Mozzanica: “Abbiamo già molti impegni ulteriori che si sono aggiunti nella nostra gestione, dallo stadio alla Champions e non ce la facciamo a garantire di più”.
Infine una battuta, come ama ricordare il presidente Antonio Percassi. Pensate ancora alla salvezza? E Luca: “Quello sempre”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.