• Abbonati
Aveva 98 anni

È morto Giovanni Giavazzi, una vita di impegno civile

È morto nel pomeriggio di domenica 30 giugno l’avvocato Giovanni Giavazzi. Aveva 98 anni.

La sua vita è stata scandita dalla passione e dall’impegno civile per la vita istituzionale e politica. Ha ricoperto diversi ruoli e assunto molti incarichi: è stato presidente della Provincia di Bergamo, presidente del Credito Bergamasco e parlamentare europeo negli Settanta e Ottanta, per due mandati, nelle liste della Democrazia Cristiana. Successivamente è stato anche presidente di Italcementi e presidente della Fondazione Carlo Pesenti.

I funerali saranno celebrati nella chiesa parrocchiale di via Pignolo martedì 2 luglio, nel primo pomeriggio. La salma sarà tumulata al cimitero di Verdello.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI