BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Druso Suona”, a Chiuduno serata-evento anni Ottanta con Donatella Rettore

La cantautrice, icona degli anni Ottanta, si esibirà in concerto insieme alla sua band sabato 29 giugno al polo fieristico di via Martiri della Libertà.

Donatella Rettore arriva a Chiuduno. La cantautrice, icona degli anni Ottanta, si esibirà in concerto insieme alla sua band sabato 29 giugno alle 22.30 al polo fieristico di via Martiri della Libertà.

L’esibizione rientra nel programma della terza edizione del festival “Druso Suona”, che si svolgerà da giovedì 27 a domenica 30 giugno nella stessa location.

Donatella Rettore è una delle artiste italiane che per prima ha portato il tema della denuncia sociale nel mainstream imponendosi con un look ed un genere musicale iconico ed aggressivo capace di anticipare i tempi. Lo testimoniano le hit “Kobra“, “Lamette“, “Kamikaze rock’n’roll suicide” e “Splendido splendente” elette a veri e propri cult per il loro valore avanguardistico maturato nel tempo.

Oggi, dopo essere stata protagonista e coach del talent show di Rai1 “Ora o mai più“ accanto ad altre star come Patty Pravo e Ornella Vanoni, è partita con una lunga tournèe intitolata “Rettore e il suo complesso” riproponendo i suoi successi e i brani dell’ultimo album di inediti “Caduta massi”.

Ha una grande carriera costellata di dischi d’oro, milioni di copie vendute e tournée in tutta Europa per un’artista che da oltre 40 anni riesce a sorprendere ed entusiasmare il pubblico di ogni generazione.

Il team del Druso ha preparato una grande festa in collaborazione con UP music, Blue Meta, Partesa, Baccanelli Auto, E.20, Uberall e Barbisì, per celebrare un autentico simbolo degli anni ‘80 di rottura ma anche un raro esempio di cantautrice; un’icona femminile del rock dissacrante non solo di quegli anni.

In apertura di serata a scaldare il palco saranno il dj set di Wish Key, le hit live 80 dei Cuori Infranti e, immancabile, Riki Cellini con “Rettoriano”, il suo personalissimo omaggio a Miss Rettore. L’album uscito nel 2016 è stato accolto con entusiasmo da critica, pubblico e dalla stessa cantautrice veneta che proprio lo scorso anno ha voluto Cellini in apertura di alcune tappe del suo tour estivo.

“Donatella Rettore é una forza della natura – racconta l’artista begamasco che a settembre uscirà con un nuovo disco – autentica, leale, vera e sempre con lo sguardo oltre”.

Il biglietto di ingresso è di 10 euro + 1,2 euro in prevendita; 15 euro in cassa.

I cancelli apriranno alle 19 e i concerti prenderanno il via alle 21.

Sarà attivo servizio cucina e bar.

Oltre a Donatella Rettore il cartellone di “Druso Suona” propone: giovedì 27 giugno “Mogol racconta Battisti”, venerdì 28 giugno “Queen Mania & Katia Ricciarelli” e domenica 30 giugno “Ian Paice plays Deep Purple”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.