Caldo, treni soppressi e ritardi: problemi anche sulle linee per Bergamo - BergamoNews
Pendolari

Caldo, treni soppressi e ritardi: problemi anche sulle linee per Bergamo

Le alte temperature bloccano i locomotori o rendono inservibili i treni senza aria condizionata e con i finestrini sigillati

Ancora ritardi e ancora soppressioni in Lombardia, su alcune linee ferroviarie di Trenord. Colpa del caldo, che blocca i locomotori o rende inservibili i treni senza aria condizionata e con i finestrini sigillati.

Nelle ore più calde del giorno si contano diverse soppressioni dalla stazione di Milano Porta Garibaldi in direzione di Bergamo, Como e Lecco, a causa dei guasti al materiale rotabile. Guasti che, se ripetuti, scatenano un effetto domino che può bloccare un’intera linea.

È quanto successo ad esempio sulla Milano-Lecco via Carnate, con utenti bloccati in stazione a Milano dalle 15 senza treni diretti a Lecco.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it