BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piero Angela con Superquark o I Legnanesi? La tv del 26 giugno

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di mercoledì 26 giugno.

Per la prima serata in tv, mercoledì 26 giugno su RaiUno alle 21.25 andrà in onda la prima delle nove puntate di “Superquark”. Pier Angela propone una nuova serie di documentari, intitolata “Dinasty”, prodotta dalla emittente inglese della BBC.

Girata nel corso di quattro anni nei luoghi più remoti del pianeta, la serie mostra, da angolazioni mai viste, la vita e le vicissitudini di alcuni tra gli animali più amati e conosciuti. Poi, porterà i telespettatori in visita al museo Egizio di Torino e a Houston, in Texas, negli Stati Uniti, per vedere come si preparano gli astronauti per andare nello spazio.

Su Rete4 alle 21.25 andrà in onda lo spettacolo “Signori si nasce… e noi?”. Per festeggiare i 70 anni della nascita della compagnia dialettale dei Legnanesi, che da sempre porta in scena i costumi e le tradizioni lombarde con l’ironia dei personaggi di Teresa, Mabilia e Giovanni, la trasmissione propone questo spettacolo, realizzato nel 2018.

Su RaiTre alle 21.20 andrà in onda “Chi l’ha visto?”, condotto da Federica Sciarelli.

Su Canale5 alle 21.20 ci sarà la prima puntata della fiction “Riviera”, con Julia Stiles, Anthony LaPaglia e Lea Olin. Andranno in onda gli episodi numero 1, 2 e 3:
– Georgina si è appena sposata con il ricco Constantine, quando lui viene ucciso.
– Irina, l’ex moglie di Constantine, trama nell’ombra.
– Georgina è alla ricerca di risposte sulla scomparsa di suo marito.

Su La7 alle 21.15 il telefilm “Hawthorne – Angeli in corsia”, con Jada Pinkett Smith. Andranno in onda quattro episodi intitolati “Il tempo non guarisce”, “Saper sperare”, “Un miracolo” e “Arrendersi”. Nel primo, Christina, infermiera in un ospedale, ogni notte parla con le ceneri del defunto marito. Nel secondo, Christina cura un paziente, Fred, che ha avuto l’ aneurisma. Nel terzo, madre e figlio, vittime di un incidente, vengono portati in ospedale. Nel quarto, un uomo assiste la madre morente.

Per chi preferisse vedere un film, su RaiDue alle 21.20 c’è “Un’estate in Provenza”, con Jean Reno; su Italia 1 alle 21.20 “Amici come noi”, con Pio D’Antini, Amedeo Grieco e Alessandra Mastronardi; su Tv8 alle 21.30 “A spasso con Daisy”; e su Canale Nove alle 21.25 “Una spia non basta” e su Rai4 alle 21.20 “Ossessione omicida”, con Idris Elba.
Ancora, su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Ice age”, con Patrck Labyorteaux; su La5 alle 21.10 “Match point”, con Jonathan Rhys Meyers; su Iris alle 21 “Io non ho paura”, con Giuseppe Cristiano; e su Italia2 alle 21.15 “Conan il distruttore”, con Arnold Schwarzenegger.

Rai5 alle 21.15 proporrà “L’arte d’ ‘o sole”, con Renzo Arbore. Una serata per “riavvolgere il nastro” di Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana raccontando il sogno-scommessa: promuovere la musica napoletana più internazionalmente conosciuta, rappresentare all’estero “l’immagine dell’Italia”, suscitare e consolidare simpatia e rispetto verso il nostro Paese.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Body of proof”, con Dana Delaby. Andranno in onda tre episodi intitolati “Lei adorava i mughetti”, “Ombre di tristezza” e “Quando il crimine fa audience”. Nel primo, una sposa viene uccisa proprio durante il giorno delle sue nozze e tutti, dall’ex fidanzato al padre, sono sospettati: Megan indaga. Nel secondo, il corpo senza vita di un poliziotto che stava lavorando sotto copertura viene ritrovato in una stazione di servizio. Nel terzo, una donna affronta un processo e viene dichiarata innocente dopo essere stata accusata della morte del figlio.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra alle 21.15 la replica di “Zelig” e su Real Time alle 21.10 il reality “Boom baby!”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.