BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fondazione Mia, Azzanelli Cedrelli, biblioteche: il Comune raccoglie le candidature

I cittadini interessati possono proporre direttamente la loro candidatura, oppure la stessa può essere proposta da gruppi consiliari del Comune, da singoli consiglieri del Comune, dai legali rappresentanti delle organizzazioni sindacali e sociali operanti sul territorio o dai presidenti degli ordini e collegi professionali della provincia.

Più informazioni su

Il Comune di Bergamo raccoglie candidature la designazione dei propri rappresentanti presso la Fondazione Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo, la Fondazione Azzanelli Cedrelli Celati per la salute dei fanciulli, le commissioni delle biblioteche Tiraboschi e Mai e per le nomine dei Garanti dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, dei diritti delle persone private di libertà personale e per la tutela degli animali.

Le nomine sono effettuate fra i cittadini che hanno i requisiti per la nomina a consigliere comunale. I cittadini interessati possono proporre direttamente la loro candidatura, oppure la stessa può essere proposta da gruppi consiliari del Comune, da singoli consiglieri del Comune, dai legali rappresentanti delle organizzazioni sindacali e sociali operanti sul territorio o dai presidenti degli ordini e collegi professionali della provincia.

Sono esclusi dalle nomine o designazioni di cui sopra e, se nominati, decadono:

a) i parlamentari europei e nazionali, i consiglieri regionali, provinciali e del Comune di Bergamo ed altresì i membri degli organi esecutivi di regioni, province e del Comune di Bergamo non facenti parte dei rispettivi Consigli, tranne quanto previsto dall’art. 67 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, con riferimento agli enti di diritto privato non in controllo pubblico;

b) coloro che ricoprono incarichi esecutivi e di rilievo in organizzazioni politiche o sindacali, confederali o categoriali, nonché degli ordini o collegi professionali, a livello provinciale o cittadino;

c) coloro che siano già stati nominati per due mandati consecutivi all’interno del medesimo ente, azienda ed istituzione, fatto salvo quando espressamente previsto dallo statuto dei singoli enti.

Ogni candidatura deve essere corredata da:

a) curriculum vitae contenente:

– le generalità complete e residenza;

– il titolo di studio e le precedenti esperienze lavorative;

– l’occupazione abituale, l’elenco delle cariche pubbliche, ovvero degli incarichi ricoperti in società a partecipazione pubblica, nonché in enti, associazioni, società private iscritte nei pubblici registri;

– i motivi che giustificano la candidatura;

b) dichiarazione di insussistenza delle cause di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti in controllo pubblico, ai sensi del d.lgs. 39/2013.

c) nel caso di sussistenza di cause di incompatibilità, dichiarazione che le stesse saranno sanate entro 15 giorni dalla nomina;

d) dichiarazione di insussistenza delle cause di esclusione, di cui al comma 3.

e) carta d’identità del candidato e, nel caso di proposte, anche dalla carta d’identità del presentatore.

Il termine per la presentazione delle candidature o delle autocandidature per la nomina negli enti sopra indicati è fissato al 24 luglio 2019.

https://www.comune.bergamo.it/action:c_a794:rappresentare.comune;enti.istituzioni

Le candidature possono essere presentate esclusivamente online, previa registrazione ai seguenti link:

– autocandidatura

https://www.comune.bergamo.it/procedure%3Ac_a794%3Arappresentare.comune%3Benti.istituzioni%3Bautocandidatura?source=31222

– candidatura

https://www.comune.bergamo.it/procedure%3Ac_a794%3Arappresentare.comune%3Benti.istituzioni%3Bcandidatura?source=31222

Informazioni relative alle nomine possono essere richieste al Servizio Consiglio, Giunta e supporto amministrativo della Direzione autonoma Affari istituzionali del Comune di Bergamo (dal lunedì al venerdì: 09.00 – 12.00 e 14,30 – 17,00) ai numeri telefonici 035-399.216/035-399.019 o tramite mail all’indirizzo consigliocomunale@comune.bg.it.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.