BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Strade sicure, 24 interventi in Bergamasca: dalla Regione oltre 1,2 milioni

Il bando regionale, indirizzato ai piccoli Comuni, ha erogato contributi pari al 70% del costo dell’opera: erano finanziabili interventi dai 10mila ai 100.000 euro, che salgono a 200.000 per quelli che riguardano ponti e cavalcavia.

Attraverso il bando per la messa in sicurezza delle strade, indirizzato specificamente ai piccoli Comuni su iniziativa dell’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi, Regione Lombardia ha erogato 5 milioni di euro per finanziare 109 interventi che vanno dal consolidamento strutturale dei ponti alla riqualificazione degli incroci, dal completamento dei percorsi ciclopedonali alla sistemazione delle fermate del trasporto pubblico fino alla protezione di scarpate e declivi.

“Il fondo straordinario – ha spiegato Terzi – è stato pensato per aiutare fattivamente i Comuni sotto i 5.000 abitanti e le Unioni dei Comuni, tenendo conto che le piccole realtà spesso, in passato, sono state impossibilitate ad effettuare fondamentali lavori per la messa in sicurezza delle strade perché negli anni, sui loro bilanci, hanno inciso negativamente i tagli operati dai Governi precedenti e i vincoli di spesa. Misure come questa dimostrano l’attenzione di Regione Lombardia al tema, prioritario, della messa in sicurezza delle infrastrutture”.

Il contributo erogato è pari al 70% del costo dell’opera. Erano finanziabili interventi fino a 100.000 euro, che salgono a 200.000 per quelli che riguardano ponti e cavalcavia: il valore minimo è 10.000 euro.

La Giunta regionale ha deliberato una riprogrammazione dei termini di conclusione dei lavori ammessi al finanziamento in oggetto e di realizzazione delle spese sostenute, e rideterminato le scadenze in ordine alla rendicontazione delle opere eseguite.

“Ho scritto una lettera ai Comuni ammessi al bando – ha proseguito Terzi – per informarli di questa novità, in modo che i lavori in atto possano essere completati senza il timore di perdere il finanziamento”.

La nuova programmazione prevede la conclusione degli interventi e la realizzazione delle spese entro il 30 novembre 2019.

Ecco nel dettaglio gli interventi in provincia di Bergamo per un totale di 1.233.296,09 euro

1. SPINONE AL LAGO, interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità ed opere connesse alla loro funzionalità – Contributo Regionale 68.705 €
2. AMBIVERE, riqualificazione via Manzoni e via Dante con messa in sicurezza dei percorsi pedonali e ciclabili – Contributo Regionale 70.000 €
3. VAL BREMBILLA, messa in sicurezza strada Brembilla-S.Antonio – Contributo Regionale 64.680 €
4. SCHILPARIO, rifacimento barriera in legno zona Put Consei – Contributo Regionale 22.400 €
5. SELVINO, Riqualificazione Corso Milano – Contributo Regionale 20.464,79 €
6. RONCOLA, lavori di messa in sicurezza della sede stradale con allargamento intersezione tra via Roncola alta e Strada Provinciale sp172 e realizzazione barriere protezione su alcuni tratti stradali– Contributo richiedibile alla Regione 57.491 €
7. CAMERATA CORNELLO, intervento di messa in sicurezza della rete viabile a protezione dell’utenza debole – Contributo Regionale 70.000 €
8. COSTA VALLE IMAGNA, sistemazione e messa in sicurezza incroci con la strada provinciale n. 16 – Contributo Regionale 34.160 €
9. GORNO, messa in sicurezza ed allargamento stradale lungo la via Madonna – Contributo Regionale 49.188,56 €
10. PUMENENGO, messa in sicurezza stradale via De Gasperi – Contributo Regionale 21.000 €
11. CARVICO, messa in sicurezza percorsi pedonali e ciclabili lungo le vie di accesso alla scuola materna, primaria e palestra scolastica comunale – Contributo Regionale 69.972,56 €
12. BARZANA, lavori di messa in sicurezza della sede stradale con completamento percorso pedonale e passerella in legno alla intersezione tra Via Arzenate e Via San Pietro per la protezione dei pedoni rispetto al traffico veicolare – Contributo Regionale 64.396,64 €
13. PREMOLO, messa in sicurezza e riqualificazione tratti di strada – Contributo Regionale 16.528,21 €
14. VIGANO SAN MARTINO, lavori di costruzione collegamento ciclopedonale a fianco della s.s. 42v del Tonale e della Mendola (per la messa in sicurezza dell’utenza vulnerabile) – Contributo Regionale 68.600 €
15. GROMO, realizzazione nuovo tratto percorso ciclo-pedonale compreso tra la caserma “carabinieri forestali” in via San Gregorio n. 24 ed il ponte “della tinella” – Contributo Regionale 56.357,45 €
16. ARDESIO, lavori di risanamento e riqualificazione strutturale del viadotto di via XXV Aprile – Contributo Regionale 110.235,05 €
17. LUZZANA, messa in sicurezza della sede stradale e formazione di nuovi parcheggi – Contributo Regionale 49.000 €
18. COSTA SERINA, messa in sicurezza e riqualificazione della strada comunale di via Tassone con sistemi di protezione dell’utenza debole – Contributo Regionale 70.000 €
19. PONTE NOSSA, opere di potenziamento portata ponte De Angeli e asfaltatura strada – Contributo Regionale 31.465,07 €
20. SAN PELLEGRINO TERME, lavori di miglioramento percorsi pedonali in frazione Santa Croce e località Antea – Contributo Regionale 61.633,23 €
21. PAGAZZANO, intervento di mezza in sicurezza urgente della copertura della Roggia Brembilla e dei ponti stradali di attraversamento – Contributo Regionale 140.000 €
22. CAPIZZONE, messa in sicurezza rete stradale urbana tratto di corso Italia mediante la realizzazione di impianto semaforico per attraversamento pedonale – Contributo Regionale 19.040,00 €
23. SAN GIOVANNI BIANCO, manutenzione viabilità comunale – Contributo Regionale 92.193,72 €
24. AVERARA, messa in sicurezza strada comunale via Valtomasa 16.019,86 €

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.