BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Abusò di un ragazzino 16enne: operaio condannato

Per adescarlo il 60enne aveva scritto un annuncio sulla porta dei bagni della stazione di Bergamo. Sei anni di carcere e due di libertà vigilata

Condannato per violenza sessuale su minore a sei anni di carcere, oltre a due di libertà vigilata, la misura di sicurezza che si attua a chi è ritenuto pericoloso. È la pena inflitta dal tribunale di Bergamo all’operaio 60enne finito alla sbarra per aver avuto, nell’estate del 2009, un rapporto sessuale con un ragazzino di 16 anni.

Il 30 aprile scorso, a 10 anni dai fatti contestati e a processo già in corso, l’uomo ha ammesso l’abuso, precisando però di avere avuto solo un rapporto orale. Prima di allora si era sempre proclamato innocente. La vittima, che era parte civile con l’avvocato Fulvio Vitali e al quale è stata riconosciuta una provvisionale di 30mila euro, ha sempre sostenuto di essere stato costretto ad avere un rapporto completo.

L’operaio, che è stato riconosciuto seminfermo di mente (quindi imputabile), aveva adescato l’allora minorenne scrivendo il numero del proprio cellulare nei bagni della stazione ferroviaria di Bergamo. Quando era stato chiamato, si era finto una donna e si era fatto inviare dal giovane delle sue foto hot. Poi, rivelata la sua vera identità, lo aveva ricattato: o vieni con me o pubblico le immagini. L’incontro era avvenuto in auto, di notte, in una stradina isolata nei pressi del rondò delle Valli, a Bergamo. Alla fine il giovane aveva trovato il coraggio di denunciare l’accaduto.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.