BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Take care

Informazione Pubblicitaria

I pericoli per la pelle in primavera, l’esperto: “È il periodo più critico dell’anno”

Abbiamo chiesto al dottor Matteo Spinelli, dermatologo di Habilita, informazioni sui pericoli per la pelle in primavera.

Più informazioni su

Prosegue il nostro viaggio dedicato alle patologie del periodo primaverile. In questo caso abbiamo chiesto informazioni al dermatologo di Habilita, il dottor Matteo Spinelli che riceve i pazienti nella sede di Bergamo.

Matteo Spinelli

A livello dermatologico quali sono le patologie più ricorrenti in questo periodo dell’anno?

“Nel periodo primaverile dal punto di vista dermatologico noi abbiamo un aumento dell’incidenza delle riacutizzazioni soprattutto su quei soggetti che hanno una predisposizione per vari tipi di allergie quindi nei soggetti atopici che a livello cutaneo manifestano lesioni tipiche come la dermatite atopica, forme di eczema con riacutizzazioni e stagionali. Queste patologie vanno poi migliorando nel periodo estivo con i soggiorni balneari o con le esposizioni solari. Però, in questi soggetti che soffrono di altre patologie allergiche, è possibile una riacutizzazione dei quadri cutanei”.

Altri problemi dermatologici tipici del periodo?

“Altre problematiche stagionali tipiche – prosegue il Dr. Spinelli – sono le punture d’insetto, la fitodermatosi da contatto con piante o con vegetali urticanti combinata spesso con l’esposizione solare, oppure abbiamo anche varie forme di sensibilizzazione alla luce solare. In alcuni soggetti abbiamo quindi delle dermatiti provocate dall’esposizione solare oppure causate da una predisposizione immunitaria, oppure su base diatrogena per applicazione di sostanze a livello cutaneo che creano una reattività con i raggi solari, o infine per farmaci utilizzati in terapie che vengono effettuate nel corso dell’anno ma che nei periodi estivi creano una problematica con l’esposizione solare, soprattutto nei soggetti non correttamente informati”.

C’è poi l’aspetto dei raggi solari da non sottovalutare in questo periodo.

“Esattamente. Le regole per una corretta esposizione solare sono ormai ben note al grande pubblico. Questo è un periodo dell’anno critico perché si tratta delle prime esposizioni solari. Noi arriviamo da tutto l’anno passato al chiuso sotto la luce artificiale e la nostra pelle non ha avuto ancora la possibilità di prepararsi al sole. I pazienti, quindi, fanno molta più attenzione nella classica settimana di vacanza al mare, ma ora, nelle prime esposizioni nei weekend, o nelle gite fuori porta, abbiamo in realtà un maggior numero di ustioni solari o di eritemi. Quindi l’attenzione all’esposizione solare va data, soprattutto in questo periodo dell’anno, ad una corretta protezione solare e cercando una esposizione progressiva e non massiva in poco tempo”.

Habilita

In Habilita è attivo il servizio di Pronta Disponibilità Dermatologica. L’obiettivo di Habilita è quello di fornire una risposta immediata alle richieste di una normale visita specialistica, senza la necessità di ricorrere al Servizio Sanitario Nazionale e usufruendo di un accesso libero, diretto ed immediato (senza appuntamento) a costi contenuti. È importante comprendere la corretta natura della visita poiché l’attività erogata non va confusa con quella del Pronto Soccorso a cui vanno indirizzate le prestazioni con carattere di urgenza e urgenza differibile.

La “Pronta disponibilità” è caratterizzata dall’ immediatezza dell’erogazione della prestazione, venendo incontro alle differenti e mutate esigenze quotidiane del paziente.

Per info o prenotazioni
T 035 4815515

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.