BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calano gli incidenti in Bergamasca, 4674 in un anno: 45 quelli mortali foto

I mortali si sono verificati soprattutto su strade provinciali e statali, dove maggiore è la velocità dei veicoli

Più informazioni su

Calano gli incidenti in Bergamasca, in un anno 4674: 45 quelli mortali. Sono i dati diffusi dalla Prefettura di Bergamo  dopo l’Osservatorio sull’incidentalità stradale, presieduto e coordinato dal dirigente dell’Area III bis “Applicazione del sistema sanzionatorio amministrativo, affari legali, contenzioso e rappresentanza in giudizio” della Prefettura.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno preso parte il Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Bergamo, Rappresentanti del Comando Provinciale dei Carabinieri, dell’INAIL, dell’ANAS e di alcune Polizie Locali della provincia, sono stati analizzati i dati statistici inerenti agli incidenti stradali relativi all’anno 2018.

Nel corso del 2018, secondo i dati raccolti dalla Polizia Stradale di Bergamo, sulla viabilità ordinaria si sono verificati 4674 incidenti stradali, dei quali: 45 mortali, 2689 con lesioni personali, 1940 con soli danni a cose. Il dato complessivo degli incidenti è in diminuzione rispetto al 2017, anno in cui si erano registrati 5419 incidenti.

Gli eventi incidentali nel 2018 sono avvenuti, principalmente, su strade comunali e nel centro abitato, mentre gli incidenti mortali si sono verificati soprattutto su strade provinciali e statali, dove
maggiore è la velocità dei veicoli.

Al termine della disamina, i componenti dell’Osservatorio hanno concordato sulla necessità che si continui a prestare la massima attenzione al fenomeno che continuerà ad essere attentamente
monitorato e a dare il massimo impulso alle campagne di informazione e sensibilizzazione sul tema.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.