BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il “Premio Stefano Piantadosi” alla memoria di Emanuele Anzini

L’Associazione Vittime del Dovere omaggia così il carabiniere travolto da un'auto domenica sera a Terno d'Isola

Più informazioni su

L’Associazione Vittime del Dovere esprime il suo più sentito cordoglio per la scomparsa dell’Appuntato del Radiomobile di Zogno, Emanuele Anzini, morto il 17 giugno a Terno d’Isola, nella Bergamasca, perchè travolto da un’auto a un posto di blocco.

“Siamo attoniti e profondamente addolorati e desideriamo manifestare la nostra vicinanza alla famiglia dell’Appuntato in questa difficile prova che la vita ha posto sul loro cammino. Non ci sono parole per descrivere cosa si prova in questi tragici momenti ma molti di noi, che si sono visti strappare dal proprio affetto un padre, una madre, un figlio, un nipote o un compagno, possono comprenderlo, e per questo condividerlo con il massimo rispetto” ha commentato il presidente Emanuela Piantadosi.

L’Associazione, stretta attorno al dolore della famiglia, esprime la propria vicinanza all’Arma dei Carabinieri, in particolare al Comando di Bergamo che collabora attivamente nel Progetto Interforze di Educazione alla Legalità e alla Cittadinanza, in memoria delle Vittime del Dovere, e che partecipa agli incontri con gli studenti di ogni ordine e grado affrontando la tematica del contrasto alle dipendenze.

L’Associazione di volontariato Vittime del Dovere, fondata nel 2007, apartitica e senza fini di lucro, ha carattere nazionale e conta circa 500 famiglie. I soci ordinari sono esclusivamente rappresentati da vedove, orfani, invalidi e genitori di appartenenti alle forze dell’ordine, forze armate e magistratura, caduti o rimasti invalidi nel contrasto alla criminalità comune, alla criminalità organizzata e al terrorismo.

Ed è proprio alla luce dei valori che guidano l’operato dell’ente che il presidente e il consiglio direttivo hanno deciso di consegnare il “Premio Stefano Piantadosi” alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini nonché a quella del Vice Brigadiere Emanuele Reali, caduto il 7 novembre 2018 e del Maresciallo Maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, ucciso il 13 aprile 2019.

Il premio in questione sarà consegnato, in occasione dell’ VIII seminario di criminologia “Le mafie estere in Italia e la loro radicalizzazione”, in programma per il 7 novembre 2019, presso la città di L’Aquila. A seguire, l’8 novembre 2019, avrà luogo la  cerimonia di commemorazione per le Vittime del Dovere, nell’omonima piazza, davanti alla Casa Circondariale di Sulmona, città natale di Anzini.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.