Dalmine

Nella squadra di Bramani anche Facoetti: assessore al Bilancio come a Bergamo

Facoetti ha già ricoperto lo stesso ruolo nell'amministrazione cittadina di Franco Tentorio dal 2009 al 2014: in giunta anche due donne e torna Gianluca Iodice.

Nella nuova squadra di Francesco Bramani, neosindaco di Dalmine, spicca senza dubbio il nome di Enrico Facoetti: 51 anni, commercialista, è stato inserito come assessore esterno al Bilancio, Società partecipate e Personale.

Un incarico che Facoetti, candidato in questa tornata elettorale a Bergamo con la Lega con la quale ha raccolto 141 preferenze ed è entrato in consiglio comunale tra i banchi dell’opposizione, ha già ricoperto proprio in città nel quinquennio 2009-2014 sotto la guida dell’allora sindaco Franco Tentorio.

Vice di Bramani, invece, è Gianluca Iodice, titolare anche dell’assessorato all’Istruzione, Scuola, Cultura, Comunicazione e Digitalizzazione: 38 anni, professore di Lettere e Latino, torna a rivestire il ruolo come durante l’amministrazione di Claudia Terzi.

Assessore ai Lavori Pubblici, Ambiente e Manutenzioni è Sara Simoncelli, architetto di 50 anni. Cinzia Terzi, 47 anni, impiegata, è il nuovo assessore ai Servizi sociali e alla Persona mentre Dario Carnevali, ingegnere 36enne, già consigliere comunale, all’Urbanistica, Gestione del Plis, Mobilità e Viabilità.

“Metà squadra l’avevo in mente sin dall’inizio – spiega Bramani – Ho voluto gente capace, con competenze specifiche e tempo a disposizione. Non ho preteso il tempo pieno, perchè ognuno ha la sua attività lavorativa e professionale, ma ho chiesto impegno serio e costante sul e per il territorio di Dalmine”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI