BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Italia Under 21 debutta agli Europei: la tv del 16 giugno

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di domenica 16 giugno.

Più informazioni su

L’Italia Under 21 debutta ai Campionati Europei di categoria sfidando la Spagna. La partita verrà trasmessa in prima serata in tv domenica 16 giugno su RaiUno. Il fischio d’inizio sarà alle 21 allo stadio “Renato Dall’Ara” e il collegamento pre-partita prenderà il via alle 20.35.

Le due nazionali fanno parte del gruppo A, di cui fanno parte anche la Polonia e il Belgio. Nel pomeriggio su RaiDue alle 18.05 si potrà vedere la prima partita degli Europei 2019 U.21, che vedrà protagoniste Polonia e Belgio al Mapei Stadium di Reggio Emilia.
I prossimi impegni degli Azzurrini nella fase a gironi sono: mercoledì 19 giugno, ancora a Bologna alle 21, Italia-Polonia, e sabato 22 giugno a Reggio Emilia, alle 21 Belgio-Italia. Le semifinali si disputeranno il 27 giugno a Bologna e a Reggio Emilia, mentre la finale verrà giocata il 30 giugno a Udine.

Su RaiDue alle 21.05 l’appuntamento è con il telefilm “Ncis”, con Mark Harmon. Andrà in onda l’episodio intitolato “L’ultimo legame”, John Sidney, veterano di guerra e vecchio amico di famiglia, si rivolge a Gibbs affinchè lo aiuti a rintracciare un militare di cui si sono perse le tracce. I due partono così per un lungo viaggio. Intanto, un sottotenente che si trovava in custodia cautelare viene avvelenato e la squadra si mette subito al lavoro per smascherare il colpevole. I sospetti si concentrano su un trafficante di droga.

RaiTre alle 20.40 ci sarà “Report”, il programma di inchieste condotto da Sigfrido Ranucci. Questa trasmissione la cui ultima puntata era stata annunciata lunedì 10 giugno andrà in onda anche stasera.
La Rai ha annunciato che questa sera al centro dell’attenzione ci sarà “la vicenda che coinvolge Paolo Arata, esperto nel campo energetico ex Forza Italia e ora vicino alla Lega, accusato di essere in affari con il re dell’eolico Vito Nicastri, accusato dai magistrati di essere il finanziatore della latitanza di Matteo Messina Denaro. Secondo il gip di Palermo, Arata avrebbe portato in dote a Nicastri e altri imprenditori i suoi legami con la politica, e in particolare con l’ex sottosegretario Armando Siri”.

Su Rete4 alle 21.25 ci sarà la seconda delle tre puntate di “#CR4 La Repubblica delle donne #I migliori mesi della mia vita”. Verrà proposta una sorta del “meglio di” o “best of” del talk-show in rosa condotto Piero Chiambretti. Dunque, “I migliori mesi della mia vita”, sono quelli che il presentatore ha trascorso alla guida del programma.

Canale5 alle 21.20 trasmessa la seconda delle quattro puntate della fiction “Lontano da te”, con Megan Montaner, Alessandro Tiberi, Valerio Bilello e Pamela Villoresi. Bice, la madre di Massimo, rientra a Roma in compagnia di Enzo, il suo giovane amante. Mentre il figlio cerca di ostacolare la loro relazione, a Siviglia, Rosario, la mamma di Candela s’innamora di Annibale, che si rivela però essere un truffatore.

Su La7 alle 21.30 andrà in onda “Non è l’arena – Best”, il talk-show condotto da Massimo Giletti.

Su Tv8 alle 21.30 andrà in onda “Italia got talent – The best of”, per rivedere i momenti più belli del talent show.

Su Canale Nove alle 19.40 proporrà la partita tra Italia e Bulgaria per la Nations League M. A seguire, alle 22.20 “Little Big Italy”. Francesco Panella, ristoratore romano, viaggia per le città del mondo in cui vivono grandi comunità di espatriati italiani (New York, San Francisco, Berlino, Londra, Parigi, Siviglia…). In ogni puntata visiterà 3 ristoranti italiani che concorreranno per essere il miglior ristoratore del Made in Italy: chi vincerà?

Per chi preferisse vedere un film, su Italia1 alle 21.20 c’è “Catwoman”, Halle Berry; su Rai4 alle 21.20 “The hunter”, con Willem Dafoe; e su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Star Trek II: l’ira di Khan”, con DeForest Kelley.
Ancora, su La5 alle 21.10 “Tammy”, con Melissa McCarthy; e su Iris alle 21 “Ma che colpa abbiano noi”, con Carlo Verdone e Margherita Buy.

Rai5 alle 21.15 proporrà il documentario “Wild Filippine”. Luogo con la più alta biodiversità per chilometro quadrato sul Pianeta, è abitato da oltre 52mila specie animali che per la maggior parte vivono solo qui e in nessun altro luogo sulla Terra. È l’arcipelago delle Filippine, composto da oltre 7mila isole tropicali incastonate nell’Oceano Pacifico, protagonista della nuova serie “Wild Filippine”. In ogni episodio rivela le straordinarie ricchezze naturali di questi luoghi e riprende creature mai catturate prima da una telecamera, grazie anche all’uso di tecnologie all’avanguardia: dai droni più moderni per spettacolari riprese a volo d’uccello alle videocamere ad altissima velocità. Nel primo episodio, lo zoologo e conduttore Tv Nigel Marven rivela i segreti di queste meravigliose creature, da quelle più maestose come l’aquila delle Filippine, a quelle più minute, come il minuscolo tarsio, uno dei primati più piccoli del mondo.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Grey’s anatomy”, con Sara Ramirez. Andranno in onda quattro episodi intitolati “Tutto bene mamma, è solo sangue”, “Grilletto facile”, “Avrai bisogno di qualcuno al tuo fianco”, e “Mamma ci ha provato”. Nel primo, Penny e Callie si consultano su che cosa fare in merito alla borsa di studio vinta da Penny e all’ipotesi che lei vada via per quasi un anno. Nel secondo, Jo mostra la pistola ad Alex e gli racconta perchè la possiede e perchè ora ha intenzione di liberarsene. Nel terzo, Kyle è in ospedale per un controllo: lamenta l’insorgere di un nuovo tremore, come quello per cui si era sottoposto al primo intervento. Nel quarto, la battaglia legale tra Arizona e Callie prosegue ma non porta ad alcun accordo.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra alle 21.15 la replica del talent show “Tu si que vales”; su Real Time alle 20.10 il reality “90 giorni per innamorarsi: prima dei 90 giorni”; e su Italia2 alle 21.15 il telefilm “The Big Bang Theory”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.