BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scherma Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Scherma Bergamo: Della Vedova è campionessa italiana paralimpica fotogallery

Sofia Della Vedova, che chiude i suoi campionati con il titolo di campionessa italiana di spada categoria A e una medaglia di bronzo nella sciabola.

L’ultimo atto della stagione agonistica nazionale 2018/19 si è recitato a Palermo dove in scena c’è stato il 110º Campionato Italiano Assoluto Olimpico e Paralimpico.

L’indiscussa protagonista è stata Sofia Della Vedova, che chiude i suoi campionati con il titolo di campionessa italiana di spada categoria A e una medaglia di bronzo nella sciabola, dopo solo 16 mesi di attività agonistica! L’atleta Paralimpica, che lascerà Bergamo nella prossima stagione per spostarsi a Lecco per questioni di vicinanza a casa (Morbegno), dove già si allena grazie alla collaborazione con il Circolo Scherma Lecco con cui condividiamo i meriti di Sofia, è diventata la nuova Regina di spade. Grazie ad un girone ben fatto, concluso con una sola sconfitta di misura, ha poi affrontato con determinazione l’eliminazione diretta dove in semifinale ha superato la neo compagna d’allenamenti Sofia Brunati di Lecco ed in finale, con un urlo di liberazione, ha avuto la meglio sulla padrona di casa, nonché campionessa italiana uscente, Marcella Li Brizzi.
Nella sciabola un’altra bella prestazione: quest’arma, intrapresa solo da pochi mesi, non ha deluso le aspettative di Sofia che, sconfitta in semifinale da Andrea Mogos delle Fiamme Oro, conquista un Bronzo importante!

Nella spada maschile invece sconfitto ai piedi del podio, nella categoria B, da Davide Costi di Modena, Roberto Volpi che conquista il 7º posto, mentre vengono sconfitti agli ottavi ottenendo il 9º e il 10º posto rispettivamente Franco Dolci nella categoria A e Francesco Manzoni nella categoria C.

In ambito Olimpico, l’unico atleta bergamasco ad avere ottenuto la qualificazione tra i migliori 40 spadisti d’Italia è stato Giacomo Gazzaniga, capace di chiudere la kermesse con un bel 15º posto!
Nel suo percorso Giacomo ha trovato la sconfitta agli ottavi per una sola lunghezza (15-14) dal neo campione italiano Andrea Russo di Formia; in precedenza aveva ottenuto l’accesso al tabellone da 32 atleti di diritto grazie ad un buon girone, mentre ai sedicesimi ha ottenuto la meglio sull’esperto atleta Pavese Federico Bollati.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.