Quantcast
Professori grazie a titoli di studio falsi: le indagini anche a Bergamo - BergamoNews
L'inchiesta

Professori grazie a titoli di studio falsi: le indagini anche a Bergamo

Insegnanti indagati per falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, falsità materiale commessa da privato in concorso, falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico

È partita da Cosenza ed è arrivata anche a Bergamo la maxi-inchiesta sui professori che hanno avuto accesso alla professione grazie a titoli di studio falsi. Le 25 persone finite nel mirino della Procura calabrese sono indagate per falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, falsità materiale commessa da privato in concorso, falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.

La notifica di avviso di conclusione indagine sono state consegnate dai carabinieri della Compagnia di Cosenza tra le province di Cosenza, Lecce, Pistoia, Milano, Forlì-Cesena e Bergamo.

L’indagine dei carabinieri ha portato alla luce un sistema ideato da un 69enne di Mangone con lo scopo di falsificare e vendere diplomi apparentemente rilasciati da istituti magistrali statali e paritari della provincia di Cosenza e di Reggio Calabria, nonché da scuole di specializzazione per l’insegnamento di sostegno agli alunni portatori di handicap, dall’Istituto Nazionale Scuole e Corsi Professionali di Cosenza.

I titoli falsi sono stati acclusi dagli indagati alle domande per essere inseriti sia nelle graduatorie ad esaurimento, sia in quelle d’istituto per l’assunzione come insegnante nelle scuole primarie e dell’infanzia, su posto comune e sul sostegno.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI