BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ballata per Genova” su RaiUno: la tv del 14 giugno

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di venerdì 14 giugno.

Per la prima serata in tv, venerdì 14 giugno su RaiUno alle 21.25 andrà in onda “Ballata per Genova”. In diretta da piazza Kennedy, a Genova, una serata evento in onore del capoluogo ligure. Tre ore di musica e spettacolo, dedicate alla riqualificazione dell’area della città colpita dal tragico crollo del Ponte Morandi, avvenuto il 14 agosto 2018. Conducono la serata Amadeus, Antonella Clerici, Lorella Cuccarini, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Partecipano, tra gli altri, Laura Pausini, Biagio Antonacci, Gino Paoli, Arisa, Cristiano De André, Raf, Umberto Tozzi, Elodie, Anna Mazzamauro, Pietro Cassano dei Matia Bazar, Vittorio De Scalzi dei New Trolls e Franco Gatti ex Ricchi e Poveri.

Spazio ai casi di cronaca su Rete4 dove alle 21.25 ci sarà una nuova puntata di “Quarto grado”, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero

Attualità, politica e satira saranno protagoniste su La7 dove alle 21.15 ci sarà “Propaganda live”, con Diego Bianchi in arte Zoro.

Tv8 alle 21.30 trasmetterà “Bruno Barbieri – 4 hotel”, gara tra gli albergatori d’Italia condotta da Bruno Barbieri, esperto di hôtellerie che sa essere un cliente estremamente esigente.
A sfidarsi sono gli albergatori di alcuni dei posti più affascinanti d’Italia. Gli hotel contrapposti saranno della stessa fascia di prezzo o della stessa categoria, ma ciascuno con le proprie peculiarità. La gara farà tappa a Firenze, dove a concorrere per il titolo di miglior albergo della città saranno i boutique hotel, poche stanze ciascuno con servizi esclusivi e personalizzati. E poi sarà la volta di Napoli, Milano, della Romagna, del Trentino e delle Langhe.

Su Canale Nove alle 21.25 sarà la volta di “Fratelli di Crozza”, con Maurizio Crozza.

Per chi preferisse vedere un film, su RaiDue alle 21.20 c’è “Doppio ricatto, doppio inganno”, con Jen Lilley; su RaiTre alle 21.20 “Smetto quando voglio – Ad honorem”, con Edoardo Leo; su Canale5 alle 21.20 “La battaglia di Hacksaw Ridge”, con Andrew Garfield; e su Italia1 alle 21.20 “Una notte al museo 3”, con Bradley Cooper.
Ancora, su Rai4 alle 21.15 “Centurion”, con Michael Fassbender; su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Linda”, con Virginia Madsen; su La5 alle 21.10 “Ballare per un sogno”, con Mary Elizabeth Winstead; su Iris alle 21 “Sfera”, con Dustin Hoffman e Sharon Stone; e su Italia2 alle 21.15 “La città verrà distrutta all’alba”.

Rai5 alle 21.15 proporrà il documentario “La vera natura di Caravaggio”. Dalla strada ai palazzi del potere, poi di nuovo in strada. È il percorso di Caravaggio diviso tra opere su commissione e ricerca artistica, tra servizio e libertà, raccontato dal professor Tomaso Montanari nel terzo episodio della serie “La vera natura di Caravaggio”.

Dopo l’acquisto de “I bari” e della “Buona Ventura”, il cardinal Del Monte chiama l’artista a Palazzo Madama. Qui dipinge il “Concerto”. E qui conosce Vincenzo Giustiniani, banchiere genovese, l’altro suo grande committente, per cui realizza “Il suonatore di liuto”. Così a Caravaggio arrivano commissioni importanti, e protezione. Inoltre, Caravaggio continua la sua personalissima ricerca artistica. Nascono così la “Maddalena pentita” e il “Riposo durante la fuga in Egitto”, opere in cui si può leggere il gioco sottile tra realtà e finzione, e dove la “strada”, che irrompe ancora sulla tela, si trasforma in soggetto sacro. È il mondo che circonda Caravaggio, il suo modo di vedere la realtà, la vita quotidiana, il vero soggetto di queste opere, e i modelli sono le persone che gli stanno attorno. Come nella seconda versione della “Buona Ventura”, dove Caravaggio affina lo studio dei volti, le espressioni, i sentimenti dei suoi modelli. O come nel “San Francesco in estasi”, il primo notturno di Caravaggio. Corpi in posa, dipinti in uno studio, poi ambientati in uno strepitoso paesaggio naturale.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Joséphine, ange gardien”, con Mimie Mathy. Andranno in onda due episodi intitolati “Ricordi del passato” e “Una guida speciale”. Nel primo, Joséphine deve prendersi cura di Sandra, una giovane donna che, al culmine della cerimonia nuziale, inspiegabilmente si è data alla fuga, lasciando tutti sbigottiti. Nel secondo, Joséphine aiuta quattro turisti che devono visitare la Tour Eiffel: il problema è che uno di loro si è perso.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra alle 21.15 la replica del varietà “All together now” e su Real Time alle 21.10 “Cake star – Pasticcerie in sfida”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.