BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Adrara, operaio muore in scooter a 38 anni: il giallo dell’auto pirata

Due testimoni hanno parlato di una Renalut Clio che avrebbe travolto la vittima, Remus Denes, per poi fuggire

Si tinge di giallo lo scontro tra due scooter di giovedì 13 giugno ad Adrara San Martino in cui ha perso la vita Remus Denes, operaio rumeno di 38 anni. Due testimoni che avrebbero assistito all’incidente avvenuto intorno alle 22 lungo la Provinciale, hanno parlato di un’auto coinvolta, una Renault Clio, che avrebbe travolto il 38enne. Ai carabinieri hanno raccontato che il conducente sarebbe sceso dalla vettura, disperato, ma che poi sarebbe risalito a bordo e fuggito. Nessuno ha preso il numero di targa.

Denes stava tornando a casa dopo aver terminato il turno di lavoro in un’azienda di guarnizione di Adrara San Martino. Per cause ancora da chiarire, con il suo scooter si è scontrato frontalmente con un’altra moto che viaggiava nella direzione opposta.

Nonostante l’intervento del personale medico a bordo di due ambulanze e un’automedica, che l’ha sottoposto a una lunga manovra rianimativa, il 38enne è deceduto dopo pochi istanti a causa delle gravi lesioni riportate nello schianto. L’altro motociclista, 19 anni, è stato portato in ospedale in codice giallo: non sarebbe in condizioni gravi.

Il pubblico ministero ha disposto l’autopsia sul cadavere della vittima per cercare di chiarire se sia morto a causa dell’impatto con l’altra moto o se sia stato travolto dalla vettura.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.