BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giochi Europei, Marta Milani e Mattia Cattaneo guidano la spedizione bergamasca

I due atleti orobici proveranno a esser protagonisti nell’atletica leggera e nel ciclismo

Si prospetta un’edizione a trazione bergamasca per i Giochi Europei che si svolgeranno a Minsk a partire dal prossimo 21 giugno.

A guidare la delegazione orobica saranno Mattia Cattaneo e Marta Milani che, dopo essersi messi in mostra nella scorsa primavera, proveranno a dare il loro contributo alla Nazionale Italiana rispettivamente nel ciclismo e nell’atletica leggera.

Il 28enne di Alzano Lombardo dell’Androni Giocattoli Sidermec tornerà a vestire la maglia azzurra dopo sei anni nella prova in linea in programma il prossimo 23 giugno nella quale con ogni probabilità si metterà a disposizione dei compagni di squadra e del CT Davide Cassani.

Ad accompagnarlo in terra bielorussa vi saranno anche il quartetto della Valcar – Cylance Cycling composto da Elisa Balsamo, Maria Giulia Confalonieri, Miriam Vece e dalla campionessa italiana Marta Cavalli, e gli orobici Martina Fidanza (Eurotarget-Bianchi-Vittoria), Stefano Moro e Davide Plebani (Arvedi Cycling) che si cimenteranno nel ciclismo su pista.

Come anticipato grande attesa anche per Marta Milani che, dopo aver conquistato lo scorso febbraio una medaglia di bronzo agli Europei Indoor di Glasgow, proverà a salire sul podio nella staffetta 4×400 metri mista nella quale la 32enne di Monterosso in forza all’Esercito sarà schierata con Francesco Cappellin, Eusebio Haliti e Ylenia Vitale.

Si giocherà le proprie carte nei 110 metri ostacoli Hassane Fofana (Fiamme Oro) che, dopo aver strappato a Turku il pass per i Mondiali, cercherà di confermarsi; mentre Roberto Rigali, sprinter della Bergamo Stars Atletica, ricoprirà il ruolo di riserva.

In conclusione occhi puntati anche sul trampolino elastico con Flavio Cannone che, dopo aver preso parte all’edizione 2015, proverà a raggiungere la finale di specialità, mentre Margherita Brigida Veccaro (TSN Treviglio) e Paolo Conti (Aerobica Evolution) che cercheranno di conquistare una medaglia rispettivamente nel tiro a segno e nella ginnastica aerobica.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.