BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Europa, il leghista bergamasco Marco Zanni capogruppo dei sovranisti

Il 32enne di Lovere sarà la guida di "Identità e democrazia"

Cambiano nome i sovranisti in Europa, e hanno una nuova guida bergamasca. L’attuale gruppo al Parlamento europeo Enf-Europa delle Nazioni e delle Libertà da giovedì 13 giugno si chiamerà ‘Identità e democrazia’. E a presiederlo sarà il responsabile Esteri della Lega, il bergamasco di Lovere Marco Zanni.

“Serve un cambiamento radicale che abbandoni le logiche imposte da chi fino a oggi ha soltanto preso in giro i cittadini europei – è stato il primo, chiarissimo messaggio del 32enne bergamasco -. Chi ha lacerato questa Unione non può vantare la pretesa di ricostruirla. Questo invece è il compito che da oggi spetta a noi”.

Zanni ha poi precisato: “Siamo il più grande gruppo euroscettico del Parlamento, ma l’abbandono dell’euro e il ritorno alle valute nazionali non è nel programma di questo gruppo, questo deve essere chiaro”.

La Lega, che ha portato a Strasburgo 28 eletti, è la delegazione più numerosa del gruppo di cui fanno parte anche i francesi del Rassemblement National di Marine Le Pen e i tedeschi dell’Afd. Al momento la famiglia sovranista dispone di 73 deputati: sul piano numerico, si tratta solo della quinta delegazione all’Europarlamento.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.