BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bomba da disinnescare ad Adro, domenica chiusi tratti della A4 e della A35

Per consentire lo svolgimento delle attività in piena sicurezza, dalle 8 alle 16 di domenica 16 giugno, sulla A4 Milano-Brescia e sulla A35

Più informazioni su

Domenica 16 giugno alcuni tratti dell’A4 e dell’A35 Brebemi saranno chiusi al traffico dalle 8 alle 16. Sono le misure precauzionali per permettere di far brillare un ordigno bellico inesploso, rinvenuto in un terreno agricolo a Zocco, una frazione del Comune di Adro, in provincia di Brescia.

Si tratta di una bomba risalente al secondo conflitto mondiale che gli artificieri dell’Esercito di Reggimento Genio Guastatori di Cremona provvederanno a far brillare.

Per consentire lo svolgimento delle attività in piena sicurezza, dalle 8 alle 16 di domenica 16 giugno, sulla A4 Milano-Brescia, saranno adottati i seguenti provvedimenti: chiusura del tratto compreso tra Seriate e Rovato, verso Brescia/Venezia, con contestuale chiusura dell’area di servizio “Sebino sud”, situata all’interno del suddetto tratto. In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Seriate, si potrà percorrere la SS498, la SP573 e la SP16 fino all’immissione sulla A4, attraverso la SP51, dalla stazione autostradale di Rovato.
Il percorso alternativo è di circa 28 chilometri.

Inoltre sarà chiuso il tratto compreso tra il bivio per la A35 BreBeMi e Ponte Oglio, verso Milano/Torino, con contestuale chiusura dell’area di servizio “Sebino nord”, situata all’interno del suddetto tratto. In alternativa, dopo l’immissione obbligatoria sulla A35 BreBeMi, procedere verso Milano, uscire alla stazione di Treviglio e percorrere la SP 42 per poi entrare, sulla A4, alla stazione autostradale di Seriate o di Bergamo. Il percorso alternativo è di circa 75 chilometri; chiusura dell’entrata delle stazioni autostradali di Bergamo e di Dalmine, verso Brescia/Venezia.

In alternativa, si consiglia: entrare alla stazione autostradale di Rovato; procedere in direzione di Torino, percorrere la A58 Tangenziale est esterna di Milano e la A35 BreBeMi, fino all’allacciamento con la A4, dove si potrà rientrare, dalla barriera autostradale di Castegnato, per procedere verso Brescia/Venezia.

Saranno oltre dodicimila le persone coinvolte. La bomba americana della Seconda Guerra Mondiale è stata rinvenuta casualmente nei campi a ridosso della Provinciale 17, a Zocco di Erbusco. L’ordigno è rimasto sepolto per 75 anni e le sue 100 libbre (circa 45 kg) di esplosivo sono ancora all’interno della ogiva di metallo mai esplosa per un malfunzionamento dell’innesco a percussione. Le operazioni saranno affidate agli artificieri del 10 Reggimento Genio Guastatori di Cremona e richiederanno circa 4 ore di tempo e imporranno misure di sicurezza imponenti.

Per l’intera durata del periodo di bonifica, tutti i voli programmati all’Aeroporto di Milano Bergamo opereranno regolarmente, in partenza e in arrivo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.