BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ponte di Calusco, ecco come sarà restaurato: lavori da 21,6 milioni

Confermata la riapertura del ponte al traffico stradale per il 7 dicembre, mentre la circolazione ferroviaria riprenderà a novembre 2020

Più informazioni su

È stato presentato lunedì 10 giugno il progetto esecutivo di restauro del Ponte San Michele sull’Adda. Ad esporre i dettagli il Direttore Produzione Lombardia di Rete Ferroviaria Italiana Luca Cavacchioli, presenti al tavolo l’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti di Regione Lombardia Claudia Terzi, il Sindaco di Paderno d’Adda Gianpaolo Torchio, il Sindaco di Calusco Michele Pellegrini e i rappresentanti dell’omonimo Comitato nato per rappresentare gli utenti danneggiati dalla chiusura del Ponte San Michele.

Il progetto esecutivo è stato elaborato da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) “utilizzando software di ultima generazione – spiega Rfi – che hanno riprodotto sia un modello completo tridimensionale del ponte contenente tutte le parti della struttura, sia una serie di modelli di dettaglio in cui sono state analizzate e verificate singole parti della struttura”.

In particolare, il progetto prevede i seguenti interventi: verifica e ripristino delle opere di fondazione; rinforzi e rinnovi dei componenti strutturali dell’impalcato, arco e pile per la riapertura al traffico stradale e ferroviario con nuova pavimentazione dei camminamenti pedonali; ripristino e consolidamento delle strutture delle gallerie di accesso e spalle del ponte; realizzazione di nuove strutture di accesso per ispezione e manutenzione; sabbiatura e verniciatura dei componenti metallici del ponte.

“I lavori – aggiunge Rfi – proseguono secondo i tempi del cronoprogramma”. Confermata la riapertura del ponte al traffico stradale per il 7 dicembre (ma non è esclusa una riapertura anticipata) mentre la circolazione ferroviaria riprenderà a novembre 2020.

Le fasi del cronoprogramma e l’avanzamento dei lavori possono essere seguiti da tutti gli stakeholder interessati attraverso gli aggiornamenti della pagina web dedicata al Ponte San Michele.

L’importo complessivo dei lavori è di circa 21,6 milioni di euro, di cui 1,6 milioni finanziati da Regione Lombardia.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.