BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fondazione Mazzoleni

Informazione Pubblicitaria

Fondazione Mazzoleni, in Sardegna prende il via Summer Art fotogallery

La Fondazione Mazzoleni presenta 28 artisti e 2990 opere a Fortevillage Resot.

Una magnifica location, la stessa da 14 anni a questa parte, ospiterà l’annuale edizione di Summer Art, con 28 artisti contemporanei, alcuni anche bergamaschi, e quasi trecento opere tra dipinti, fotografie, sculture ed installazioni esterne.

Una kermesse organizzata a Forte Village, da anni considerato il miglior resort al mondo, dalla bergamasca Fondazione Mazzoleni.

Un evento di grande prestigio soprattutto per la clientela elitaria, quasi totalmente straniera, che soggiorna nel resort sardo da giugno a settembre.

La mostra culturale prenderà il via il 30 giugno e chiuderà i battenti a metà settembre.
“E’ un biglietto da visita straordinario” sottolinea il presidente della Fondazione Mario Mazzoleni “una location stupenda, una grande sala espositiva che si affaccia sul mare, che ospiterà anche quest’anno tantissimi capolavori d’arte, realizzati da artisti italiani emergenti che durante l’anno selezioniamo con cura. Li presenteremo con grande orgoglio alla clientela del resort proveniente dal tutto il mondo”.

“E’ diventato ormai un appuntamento fisso “ ribadisce la vice presidente Simona Occioni “giunto al quattordicesimo anno. I clienti di Forte Village si sono affezionati a questa kermesse artistica e numerosissimi visitano la nostra sala espositiva durante le loro vacanze. Il nostro scopo? Come Fondazione artistica ovviamente quello di valorizzare i bravi artisti che selezioniamo, presentando le loro opere, molto diverse per generi e tematiche. Promuovere l’arte e la cultura italiana è la nostra missione e Forte Village è la location più adatta che si possa immaginare essendo frequentata da una clientela straordinaria”.

Installazioni colorate nel parco esterno, quadri , fotografie e sculture in marmo e bronzo all’interno.

Tutte le opere sono state riprodotte su un catalogo, edito da H Edition Media Group di Londra, in lingua inglese, che verrà distribuito gratuitamente a tutti i visitatori.
“ Venticinque mila copie, per una grande promozione dell’arte italiana nel mondo” evidenzia Mario Mazzoleni “una catalogo che omaggeremo a tutti gli ospiti perché possano portare in giro per il mondo la nostra passione, la nostra cultura, il nostro patrimonio artistico”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.