BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ad Enrico Fedocci il premio per il giornalismo “Apoxiomeno 2019” fotogallery

È stato assegnato all’inviato di NewsMediaset Enrico Fedocci il Premio Apoxiomeno 2019 per il Giornalismo. Il cronista ha ritirato il riconoscimento a Sorrento, dove si è tenuta la kermesse culturale durata tre giorni, durante la serata conclusiva condotta da Veronica Maya, alla presenza delle autorità.

La manifestazione, a cui hanno partecipato Helen Mirren, Premio Oscar come Migliore Attrice Protagonista per “The Queen – La Regina” e l’attore di “Rusty il Selvaggio”, Matt Dillon (nella foto durante la consegna della “statuetta” ad Enrico Fedocci) si è tenuta al Teatro Comunale Tasso di Sorrento.

Sul palco anche il Premio Oscar e regista di “Ufficiale e Gentiluomo” e “L’Avvocato del Diavolo” Taylor Hackford, le attrici Betty Thomas (Alvin Superstar) e Sibel Kekilli (la concubina Shae in “Il Trono di Spade”) che hanno ritirato la proposta di candidatura per un Oscar alla Memoria ad Alberto Sordi che sarà consegnata all’Accademy dagli attori al loro ritorno negli Stati Uniti. Tra gli altri premiati, il regista italiano Claudio Camarca, lo scrittore di libri gialli Roberto De Luca. A fare gli onori di casa il presidente ed ideatore del Premio internazionale Apoxiomeno, Orazio Anania.

Il cronista di NewsMediaset ha ritirato il prestigioso riconoscimento nellʼambito di una kermesse culturale sorrentina di tre giorni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.