BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stezzano, Giunta e incarichi: Lavoro a Bresciani, al sindaco Sicurezza e Sport

Giovedì sera primo consiglio comunale per la nuova amministrazione guidata da Simone Tangorra: all'ex segretario della Cgil di Bergamo ruoli in linea con il suo incarico all'interno del sindacato.

Un consiglio molto partecipato, che nelle idee iniziali del gruppo Stezzano Futura si sarebbe dovuto svolgere in piazza in mezzo alla gente: poi le previsioni meteo non ottimali all’inizio della settimana hanno costretto a ripiegare su una più “canonica” sala consiliare.

“Col senno di poi si sarebbe potuto fare – spiega il sindaco Simone TangorraPurtroppo dovevamo dare indicazioni precise alla Polizia Locale 48 ore prima e abbiamo preferito non rischiare”.

Dall’insediamento alla presentazione della nuova Giunta che sosterrà il primo cittadino nei prossimi cinque anni: una squadra composta da un ex sindacalista, un architetto, una professoressa, un artigiano e un’assistente sociale in pensione.

Il sindaco Tangorra ha tenuto i capitoli Bilancio, Legalità, Sicurezza e Protezione Civile e Sport.

In linea con il ruolo svolto per otto anni alla guida della Cgil di Bergamo, nelle vesti di segretario provinciale, a Luigi Bresciani (nella foto alla sinistra del sindaco) è stato invece riservato, oltre alla carica di vice sindaco, l’assessorato al Personale, Attività Produttive, Commercio e Lavoro.

L’architetto Paolo Crippa (il quarto da sinistra) è assessore esterno alla Pianificazione territoriale e valorizzazione delle risorse e avrà quindi i compiti legati all’urbanistica, ai lavori pubblici e all’edilizia pubblica e privata.

Alla professoressa Paola Tondolo (la terza da sinistra) l’assessorato Istruzione, Formazione e Cultura.

Come già annunciato, Simone Gotti (artigiano, il quinto da sinistra) è assessore all‘Ambiente, territorio, mobilità e manutenzione.

Infine a Stefania Ferrari (quarta da destra), assistente sociale in pensione, l’assessorato alle Politiche per le persone, per le famiglie e le pari opportunità.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.