BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giro d’Italia, il bergamasco Fausto Masnada conquista la Cima Coppi

Il 24enne di Laxolo è transitato per primo in cima al Passo Manghen, vetta più elevata della 102^ edizione della Corsa Rosa, vincendo così l’ambito trofeo dedicato al Campionissimo

Nuove soddisfazioni per Fausto Masnada e per l’Androni Giocattoli Sidermec che nel corso della ventesima tappa del Giro d’Italia ha conquistato la Cima Coppi.

Il 24enne di Laxolo, all’attacco sin dai primi chilometri di gara, si è involato lungo le pendici del Passo Manghen, cima più alta dell’edizione 2019 della Corsa Rosa dopo la cancellazione del Passo Gavia, ed è così transitato in solitaria al gran premio della montagna posto a quota 2047 metri sul livello del mare, conquistando l’ambito trofeo dedicato al Campionissimo.

Premiato al traguardo di Croce d’Aune-Monte Avena dal direttore del Giro Mauro Vegni, Fausto Masnada succede nell’albo d’oro a Christopher Froome, primo in vetta nel 2018 al Colle delle Finestre; divenendo così il terzo bergamasco nella storia del premio dopo Felice Gimondi nel 1967 e Gianbattista Baronchelli nel 1978.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.