• Abbonati
Informazione Pubblicitaria

Bergamasca scherma

I risultati

Tenax, grandi soddisfazioni per Pietrobelli & Bellini ai campionati italiani U14 fotogallery

In settimana si è tenuta la 56°edizione del Gran Premio Giovanissimi-Renzo Nostini alle 6 armi ai quali hanno ben figurato gli atleti della Bergamasca Scherma.

In settimana si è tenuta la 56°edizione del Gran Premio Giovanissimi-Renzo Nostini alle 6 armi ai quali hanno ben figurato gli atleti della Bergamasca Scherma.

La prima medaglia per la società orobica è arrivata dalla categoria allievi di spada maschile grazie alla bellissima prestazione di Giacomo Pietrobelli che ha conquistato un ottimo terzo posto. La gara di Giacomo è iniziata bene sin dalla fase a gironi in cui ha collezionato solo vittorie piazzandosi al secondo posto della classifica provvisoria.

Gli assalti a eliminazione diretta sono poi stati vinti con punteggi netti; da sottolineare l’assalto contro il campione italiano uscente Fabio Mastromarino (Chiti Pistoia) gestito ottimamente da Giacomo che ha avuto la meglio sullo spadista toscano per 15-12 avendo così accesso alle semifinali. La sua rincorsa al gradino più alto del podio è stata interrotta da Matteo Galassi (Circolo della spada Cervia Milano Marittima) poi argento della competizione. Nella medesima categoria sono saliti in pedana Jacopo Rizzi (17°), Sebastiano Bosso (46°) e Angelo Villa (97°); mentre tra le Allieve di spada femminile ha tirato l’italo-brasiliana Ginevra Giordano (19°), sconfitta a un passo dall’accesso alle prime 16 da Beatrice Marson Cavalieri (Scuola di Scherma Leon Pancaldo) per pochissime stoccate.

Nella categoria maschietti buone prove per Alessandro Pica e Federico Trussardi che dopo la doppia fase a gironi che prevede anche l’eliminazione di una parte degli atleti, sono stati sconfitti per una sola stoccata ai piedi dei primi 64 classificandosi rispettivamente alla 107° e alla 109° posizione.

Infine tra i Giovanissimi il migliore è stato Mattia Fassi che si è classificato al 17° posto, fermato dal milanese Michele Queiroli (CDS Mangiarotti) poi bronzo della competizione; seguono Nicolò Bettinaglio (75°), Francesco Locatelli (79°) e Nicola La Via (108°).

Nella prova di spada femminile è invece arrivata la scintilla di Matilde Bellini che ha conquistato la finale a 8. Dopo un girone con 4 vittorie e 2 sconfitte, Matilde ha saputo gestire al meglio la fase a eliminazione diretta che l’ha vista imporsi con determinazione e freddezza su numerose avversarie centrando il primo accesso alle prime otto in carriera. La scalata al podio della spadista è stata interrotta per pochissime stoccate dalla neo-campionessa italiana ZakiyaChraim (Bernardi Ferrara) che l’ha fermata così all’8° posto.

Al termine dei campionati italiani, è tempo di bilanci e i maestri ella Tenax Bergamasca Scherma all’unisono si ritengono molto soddisfatti della stagione degli spadisti della categoria U14. Il maestro Dago Tassinari ha dichiarato: “Siamo soddisfatti del lavoro di quest’anno che ci ha portati a vincere 2 titoli regionali e 1 titolo di vice campione regionale oltre ai numerosi podi e finali. A livello Nazionale abbiamo centrato la finale a otto in tutte le prove e in 2 occasioni anche la finalissima per il primo posto. Grazie all’impegno costante e alla caparbietà dei ragazzi vantiamo 4 atleti che occupano un posto nei primi 16 dei ranking nazionali. Inoltre abbiamo assistito all’esordio promettente di molti atleti U10 e maschietti, a ottime conferme in tutte le categorie e a buone speranze per il difficile passaggio dall’U14 agli U17. Senza contare l’esordio internazionale di molti atleti che hanno saputo gestire la pressione e primeggiare anche in competizioni di caratura europea. Sono davvero contento di questa stagione e del lavoro condotto con il mio staff a cui va un doveroso grazie”.

Tanta soddisfazione e tantissimi risultati calano il sipario sulla stagione 2018-2019 per gli atleti U14 della Bergamasca Scherma e pongono delle speranzose basi per la 2019-2020.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI